/ Aprile 14, 2014/ materie prime cosmetiche, Rimedi naturali

L‘Aloe Vera (Aloe barbadensis)  è una pianta di origine africana, il cui uso è testimoniato già in epoche molto antiche: gli egizi, ad esempio, la utilizzavano nei preparati per l’imbalsamazione, per la cura e l’igiene del corpo o come cicatrizzante.
aloe
Da un punto di vista chimico, nell’aloe, si possono distinguere tre grandi classi di componenti:

  • zuccheri complessi (glucomanni) con proprietà immuno-stimolanti
  • antrachinoni  ad azione fortemente lassative
  • insieme di vitamine, sali minerali, aminoacidi, ecc….

Dell’aloe si utilizza la sostanza gelatinosa contenuta nelle foglie. Il gel d’aloe è reperibile in erboristeria e in negozi di prodotti naturali; l’unica accortezza nell’acquisto è controllare scrupolosamente la lista degli ingredienti presente sulla confezione che dovrà comprendere pochissimi componenti oltre all’aloe – preferibilmente di origine biologica – e all’acqua.

L’aloe vera: utilizzi

Il gel d’aloe vera è un rimedio portentoso e si presta ad una varietà di utilizzi:

  • E’ un toccasana per le pelli sensibili, perché sembra non scateni reazioni allergiche. Al momento dell’acquisto, magari, orientatevi su prodotti privi di profumazioni particolari e soprattutto senza conservanti potenzialmente allergizzanti come i parabeni.
  • Usatelo come scrub per il corpo, mescolato ad olio d’oliva, zucchero o sale.
  • Contro la forfora, strofinate delicatamente il gel d’aloe sul cuoio capelluto lasciandolo agire il più possibile prima dello shampoo.  Ne contrasterà la formazione ed eliminerà il prurito.
  • Ha un forte potere rinfrescante, per cui usatelo abbondantemente dopo una giornata trascorsa sotto il sole (ora arriva l’estate!).
  • Impiegatelo come maschera per il viso in caso di pelle arrossata: stendete sul viso e risciacquate il tutto con acqua tiepida, tamponando con un panno di cotone.
  • Applicate generosamente il gel d’aloe sulle vostre mani screpolate dal freddo, e lasciatelo agire tutta la notte per un trattamento d’urto, infilandovi dei guantini di cotone.
  • Usatelo come crema viso, applicandolo anche più volte al giorno.
  • Applicate il solito gel d’aloe come crema contorno occhi: ha un effetto tensore delle piccole rughe.
  • Applicatelo sulle punture di insetti per alleviare rossore e prurito.
  • Utilizzatelo in caso di gengive infiammate.
  • Massaggiate i vostri piedi a fine giornata con il gel d’aloe a cui avrete aggiunto alcune gocce di olio essenziale alla lavanda (avrete insieme risolto il dolore e profumato delicatamente le estremità!).

Un rimedio naturale che ci rimedia parecchi dispiaceri, non vi pare?
Se vuoi sapere come produrre in casa il gel d’aloe vera leggi qui.
Annylla

Share this Post

16 Comments

  1. Pingback: Oli e Burri Vegetali: sinergie dermocosmetiche | Cooking Beauty

  2. Pingback: Come preparare il Gel d’Aloe Vera | Cooking Beauty

  3. Pingback: Materie prime cosmetiche: la lista delle indispensabili-secondo-me [parte 1] | Cooking Beauty

  4. Pingback: Maschere Viso: 9 ingredienti per ogni esigenza | Cooking Beauty

  5. Pingback: Materie prime cosmetiche: la lista delle indispensabili-secondo-me [parte 2]: gli attivi funzionali | Cooking Beauty

  6. Pingback: 21-days STG challenge: DAY 12 | Cooking Beauty

  7. Pingback: Collutorio naturale: la ricetta per realizzarlo a casa | Cooking Beauty

  8. Pingback: Skincare estate: le ricette di 2 prodotti per il viso | Cooking Beauty

  9. Pingback: Stress da rientro e coccole per capelli | Cooking Beauty

  10. Pingback: No Stretch, No Stress: guerra alle smagliature | Cooking Beauty

  11. Pingback: Siero viso illuminante, anti-age | Ricetta | CookingBeauty

  12. Pingback: Dopobarba gel | Ricetta | CookingBeauty

  13. Pingback: Rimedi naturali per 10 problemi di capelli e cuoio capelluto | parte 1 | CookingBeauty

  14. Pingback: Collutorio naturale: la ricetta per realizzarlo a casa | CookingBeauty

  15. Pingback: Come eliminare la cellulite | CookingBeauty

  16. Pingback: Doposole fai da te per bambini | CookingBeauty

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*