Tinture alcoliche: proprietà dermocosmetiche e suggerimenti per l’uso


alcol95Le droghe più adatte nella realizzazione di tinture alcoliche sono quelle i cui principi attivi si dissolvono in alcol.

Nel precedente articolo dedicato agli estratti idroalcolici troverai tutte le istruzioni per produrre in casa le tinture.

Se vuoi sapere come estrarre altri tipi di sostanze funzionali dalle piante puoi leggere il post sugli estratti vegetali e, in particolare, sugli oleoliti.

Nell’elenco che segue  troverai le proprietà dermocosmetiche e le indicazioni per la tintura delle piante più comuni (o facilmente reperibili in erboristeria) adatte a questo tipo di preparazione.

ARNICA

Proprietà‘: Immuno-stimolante, antisettico, cicatrizzante, rubefacente.

Tintura madre: si prepara con la parte aerea fresca e con la radice fresca 1:5 alcool 70°

Tintura classica:  Si prepara con la parte aerea secca 1:3 alcool 70°

Macero: 21 giorni.

CONTROINDICAZIONI: EVITARE L´USO SU FERITE APERTE. EVITARE IL CONTATTO PROLUNGATO SULLA PELLE. CONTROINDICATA IN GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO.

BARDANA (radice)
bardana

– bardana –

Proprietà: Diuretiche, diaforetiche, depurative, ipoglicemizzanti, antiacneiche, antiseborroiche, antisettiche.

Tintura madre: pianta fresca (radice) 1:2 alcool 95.

Tintura classica: pianta secca (radice) 1:5 alcool 60°

Macero: 15 giorni.

CALENDULA (capolini)

Proprietà: antinfiammatorie, decongestionanti, lenitive, idratanti.

Tintura classica:

  • alta gradazione alcolica (70- 90° ) si estraggono i resinoidi e si ha una maggiore azione antisettica ed astringente.
  • bassa gradazione alcolica ( 25° ) > si estraggono maggiormente i flavonoidi, ottenendo un prodotto antinfiammatorio.

E’ preferibile utilizzare il rapporto 1:5 per l’alta gradazione.

CAMOMILLA (capolini)

Proprietà: antinfiammatorie, sedative.

Tintura classica: 20 grammi in 100 ml di alcool a 60º (a macero per 5 giorni).

ECHINACEA 
echinacea

– echinacea –

Proprietà: Immuno-stimolante, colluttorio, antisettico, dermo-purificante. dermo-protettivo, analgesico, cicatrizzante.

Tintura madre: pianta fresca (1:2) 95°.

Tintura classica: pianta secca (1:5) 70°.

EDERA HELIX (foglie)

Proprietà: Sedative dello stimolo della tosse, espettoranti, antinevralgiche, analgesiche, anticellulite.

Tintura classica: 10 gr. di estratto secco + 90 gr. d’alcool a 30°. Macerare per circa 20 giorni.

ATTENZIONE: Evitare con cura di mescolare alle foglie i frutti poiché questi ultimi sono velenosi.

IPERICO
iperico

– iperico –

Proprietà: astringenti, anti-infiammatorie, cicatrizzanti.

Tintura madre: da pianta fresca (1:2) alcool 95°.

Tintura classica: da pianta secca (1:5) alcool 70°.

IPPOCASTANO

Proprietà‘: Flebo-tonico,vaso-protettore, cicatrizzante, antisettico,vaso-costrittore.

Tintura madre:

  • Preparata dal seme con il tegumento alcool 65°.
  • Preparata con infiorescenze fresche alcool 55°.

Tintura classica: da pianta secca (1:5) alcool 50°.

MENTA (foglie)

Proprietà: Dissetanti, rinfrescanti, digestive, antifermentative, antispasmodiche, leggermente analgesiche.

Tintura classica: droga secca 20 grammi in 100 ml di alcool 50° ( a macero per 8 giorni ).

ORTICA (radice)

Proprietà: Urticanti, dietetiche, diuretiche, depurative, antinfiammatorie intestinali, normalizzanti del cuoio capelluto.
Tintura classica: parti aeree 20 grammi in 100 ml di alcool di 30° (a macero per 5 giorni).

ROSMARINO

Proprietà: Aromatizzanti, aperitive, digestive, antispasmodiche, diuretiche, balsamiche, antisettiche, rubefacenti, stimolanti.

Tintura madre: preparata dal ramo fogliato fiorito fresco alcool 65°.

Tintura  classica: (1:5) alcool 50°.

RUSCO (PUNGITOPO)

Proprietà‘: Decongestionante, disarrossante, schiarente.

Tintura Madre: Preparata dalla radice fresca 1:2 alcool 95°.

SALVIA OFFICINALIS (foglie)

Proprietà: Eupeptiche, digestive, colagoghe, balsamiche, espettoranti, antisettiche, antiinfiammatorie.

Tintura madre: preparata dalla parte aerea fresca (1:2) alcool 95°.

Tintura classica: (1:5) alcool 50°.

 ——

Come usare le tinture alcoliche nei cosmetici

La teoria dice che, a seconda della pianta, la tintura alcolica può essere inserita nei prodotti cosmetici in quantità <= 10% (in totale).

Personalmente non le utilizzo nei prodotti per il viso (emulsioni, lozioni, tonici, gel) perché l’alcol è disseccante e poco tollerato sulla pelle sensibile.

Sono utili, invece, nei prodotti per il corpo ad azione specifica – ad esempio un unguento antidolorifico con arnica e/o artiglio del diavolo – in quanto i principi attivi presenti, di solito, sono più concentrati rispetto ad agli estratti con glicerina e l’alcol ne facilita la penetrazione.

Spero che questo post ti sia utile,

SophieCognac

Pubblicato su estratti idroalcolici - tinture
3 comments on “Tinture alcoliche: proprietà dermocosmetiche e suggerimenti per l’uso
  1. […] In questo post troverai le istruzioni per realizzare gli estratti idroalcolici (tinture). In un prossimo articolo correlato le piante più adatte e le loro proprietà. […]

    Mi piace

  2. […] ricordati che puoi produrre estratti idroglicerinati e idroalcolici (vedi anche qui) da incorporare nei cosmetici che intendi […]

    Mi piace

  3. […] In questo post troverai le istruzioni per realizzare gli estratti idroalcolici (tinture). In un prossimo articolo correlato le piante più adatte e le loro proprietà. […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Io e CookingBeauty

Romina Serafini

CookingBeauty è publicato da Romina Serafini.

facebook logoinstagram logopinterest logoG+ logotwitter logo

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.086 follower

Categorie
Instagram
Buona Pasqua e felici spignatti di primavera 💚 . #pasqua2019 #progettoblog #cookingbeauty
Non è la cena! Ma abbiamo una ricetta e la trovi sul blog linkato in bio 👈 . #diybathbomb #bombedabagno #cosmeticifaidate #homemadecosmetics #progettoblog #seleggilmioblogseipiueffervescente 💚
Con la madreperla e l'acido salicilico ci ho fatto una maschera viso dalle proprietà leviganti, elasticizzanti e lenitive per la pelle. La ricetta la trovi sul blog (link in bio). La madreperla l'ho ricavata direttamente dai gusci delle ostriche con un procedimento semplicissimo (trovi pure questo sul blog) 😁 Questa maschera, realizzata a pH basso (4,5), ha effetto peeling e, con le proprietà batteriostatiche dell'acido salicilico, diventa un utile trattamento per l'acne. Se non hai brufoli (ho superato l'acne giovanile da un pezzo pure io 😅) è comunque un prodotto interessante per spianare i segni della pelle e stimolare il rinnovamento cellulare. Se vuoi evitare l'azione esfoliante puoi mantenere il PH a 6/6,5. . #cosmeticifaidate #progettoblog #ecobioblogger #cosmesinaturale #acidosalicilico
Nuova ricetta: un classico tra i rimedi da tenere in casa, la pasta all'ossido di zinco. L'utilizzo è adatto a grandi e bambini (anche molto piccoli) in tutte le situazioni in cui la pelle ha bisogno di immediato sollievo: arrossamenti, irritazioni, scottature, eczemi... 👉 Puoi farla a casa con estrema facilità e pochissimi ingredienti. Trovi la ricetta sul blog (link in bio) . #spignatti #rimedinaturali #progettoblog #ossidodizinco #biobeautyblogger
Skincare completa, tutti prodotti homemade che puoi fare da te con le ricette che trovi sul blog (link in bio) 🙂 Scorri le immagini per vederli tutti 👉👉👉 . #autoproduzionecosmetica #homemadeskincare #cosmeticifattiincasa #biobeautyblogger #progettoblog #seleggilmioblogdiventipiubello 💚💚💚
La zolletta non la mangio, è per dopo, doccia e scrub 😁 Ma prima la colazione e buona domenica 💚 Se vuoi realizzare a casa le zollette di doccia scrub, trovi la ricetta facilissima su #cookingbeauty (il mio blog linkato in bio) . #biobeautyblogger #spignatti #progettoblog #seleggilmioblogdiventipiubello #scrubfaidate #diybeautyrecipes

struccarsiClicca sull’immagine per leggere tutti i post dedicati ai metodi e ai prodotti per struccarsi

lifestyle e off-topicClicca sull’immagine per leggere gli altri articoli di CookingBeauty

Switch-to-Green

STG_challengeIl percorso completo per passare alla cosmesi naturale in 21 giorni. Accetta la sfida!

Previously on CookingBeauty
Follow CookingBeauty on WordPress.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: