/ Marzo 23, 2017/ 21-days STG challenge, cura della pelle, makeup

Giorno OTTO del 21-days SWITCH TO GREEN challenge dedicato all’autoproduzione di 2 semplici e utili prodotti cosmetici da inserire nella tua routine all-natural:
#1 fondotinta minerale opacizzante e assorbente;
#2 olio viso facilissimo da realizzare.

21_days_STG_challenge_08

STG challenge – giorno 8

Il fondotinta minerale

4 motivi per farlo e utilizzarlo:

  1. è facile da realizzare con pochi ingredienti.
  2. L’utilizzo è adatto a tutti i tipi di pelle ed è particolarmente indicato per le pelli miste e grasse.
  3. Le polveri minerali utilizzate (biossido di titanio / ossido di zinco) proteggono dai raggi UV (il fattore di protezione è medio/basso). L’utilizzo del fondo minerale è quindi particolarmente consigliato in primavera / estate.
  4. Il suo effetto anti-lucido e adsorbente lo rende particolarmente adatto nella stagione calda in cui la pelle suda di più.

Quindi facciamo!

La ricetta

Quella che ti propongo è una ricetta di una youtuber già nominata in altri post. Il canale si chiama Senza Trucco e questo è il link al video del fondotinta minerale in questione.
La riassumo qui per comodità di consultazione.fondominerale

Occorrente

  • una bilancia di precisione
  • un mortaio (grinder, macinacaffè – per tritare le polveri)

Polveri base:

  • biossido di titanio (io sostituisco con ossido di zinco meno tossico se inalato)
  • talco cosmetico
  • argilla bianca

Pigmenti colorati:

  • ossido giallo
  • ossido rosso
  • ossido blu

NOTA: le quantità indicate si riferiscono agli ossidi di Aromazone (se utilizzi pigmenti di altre marche il risultato non è perfettamente identico).

Ingredienti per tonalità chiara

  • biossido di titanio (ossido di zinco) – 20 gr
  • talco cosmetico – 10 gr
  • argilla bianca – 4 gr
  • ossido giallo – 1,1 gr
  • ossido rosso – 0,3
  • ossido blu – 0,3

Ingredienti per tonalità modio/scura

  • biossido di titanio (ossido di zinco) – 20 gr
  • talco cosmetico – 10 gr
  • argilla bianca – 4 gr
  • ossido giallo – 2,7 gr
  • ossido rosso – 0,5 gr
  • ossido blu – 0,8 gr

Lavorazione

Pesa le polveri e pestale insieme utilizzando un mortaio (o un grinder o un macina caffè). Ti accorgerai dal colore quando può bastare.

Perché mi piace

Uso abitualmente questo fondotinta sia in inverno che d’estate nelle due versioni di colore (a volte mixate per ottenere la tonalità giusta in base al grado di abbronzatura). I colori proposti sono adatti ad un incarnato con sottotono giallo. Se pensi che non siano adatti alla tua carnagione puoi provare questa ricetta alternative sul canale YouTube Sfumature Makeup (clicca qui per il video) che propone ben 7 varianti di tonalità.
L’applicazione è facile e veloce; il prodotto si sfuma bene e in modo uniforme.
La coprenza è media, senza effetto polveroso e con un bel finish semi-opaco.

L’olio per il viso

Pochi minuti per realizzare un olio per il viso che potrai utilizzare nella skincare routine della sera al posto della crema notte.
Non contenendo acqua questo prodotto si conserva a lungo.
Ecco cosa ti serve per 100 ml di prodotto:

  • boccetta di vetro scuro con tappo (preferibilmente munito di contagocce)
  • olio di jojoba – 45
  • olio di riso – 35 gr
  • olio extravergine di oliva – 20 gr
  • opzionale olio essenziale di lavanda o rosa – 12 gocce
  • opzionale tocoferolo – 0,5 gr

Versa tutti gli ingredienti nella boccetta, agita per mescolare et voila!
grano
Ce l’abbiamo fatta anche oggi!
Ti aspetto domani,
SophieCognac

Share this Post

2 Comments

  1. Pingback: Argilla: proprietà cosmetiche e utilizzi | CookingBeauty

  2. Pingback: Lucidalabbra fai da te | Ricetta | CookingBeauty

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*