21-days STG challenge: DAY 11


Giorno UNDICI del 21-days SWITCH TO GREEN challenge.

Parliamo ancora di capelli. Questa volta della colorazione naturale come alternativa alla tintura chimica. Dell’hennè e di altre erbe tintorie che mentre colorano rafforzano la struttura del capello.

21-days STG challenge

 

Perché NO a decolorazione e tintura chimica

Nella decolorazione, ammoniaca e perossido di idrogeno (acqua ossigenata) stressano il capello e distruggono gran parte dello strato fibroso (corteccia – vedi immagine).struttura del capello

Anche quando non contiene ingredienti dannosi, l’utilizzo ripetuto nel tempo della tinta chimica danneggia i capelli e non fa bene al cuoio capelluto.

E’ un prodotto aggressivo, oltre che per gli ingredienti, per il principio di funzionamento della colorazione chimica dei capelli:

  • la struttura del capello viene rotta e aperta
  • i pigmenti naturali sono rimossi e sostituiti dai pigmenti sintetici

Il colore iniziale dei capelli può essere completamente modificato con risultato duraturo.

Conseguenze per la struttura del capello

  • Lo strato superiore della cuticola viene danneggiato
  • viene meno l‘effetto stabilizzante dei pigmenti naturali
  • i capelli possono diventare più fragili e perdono di vitalità.

A tutto ciò si aggiungono i potenziali rischi per la salute poiché le sostanze chimiche riescono a penetrare nel midollo e da qui sono assorbite dall’organismo.

Perché SI ai colori a base di piante ed erbe

Le colorazioni naturali non interferiscono a livello chimico con la struttura del capello.

I pigmenti vegetali si depositano sulla superficie rivestendo il capello con un film protettivo che, oltre a colorarlo, lo difende dagli agenti esterni, ne rafforza la struttura, lo rende liscio quindi più lucido.

Il colore è delicato ma duraturo con effetto più naturale.

Il risultato è un colore ricco e brillante. I capelli acquisiscono lucentezza e volume.

erbe tintorie

 

Ma allora qual è il problema?

Due aspetti principali possono dissuadere dalla scelta di una colorazione naturale rispetto alla tintura chimica:

#1 Le colorazioni naturali a base di erbe e piante NON possono schiarire i capelli e, in generale, volendo cambiare colore possiamo ottenere solo tonalità di rosso o nero. La colorazione naturale aggiunge riflessi tono su tono.

Copre i capelli bianchi ma, spesso, sono necessarie più applicazioni.

Il risultato, poi, sia in termini di coprenza che in tempo di posa varia a seconda del capello: è necessario sperimentare prima di trovare la soluzione più adatta.

#2 Le tinture chimiche sono più pratiche e veloci da applicare: le colorazioni a base di hennè ed erbe tintorie, senza l’aggiunta di additivi chimici, sono vendute sottoforma di polvere da miscelare con acqua calda (e aceto o limone se usi l’hennè) ed eventualmente lasciate ossidare anche per ore…

Ed ecco la soluzione

Per molti anni ho fatto l’hennè “tradizionale”, quello da tenere in testa anche per 4 ore! Molto impegnativo ma per me ne valeva assolutamente la pena.

Poi ho provato i prodotti a base di hennè e altre erbe di KHADI e mi sono riappropriata della mia vita 🙂

I tempi di posa variano comunque da persona a persona ma parliamo di 30 minuti, massimo un’ora, a seconda dell’intensità di colore che vuoi ottenere.

colorazione naturale capelli

Esistono prodotti simili di molte altre marche, tipo Sante Naturkosmetik, che però non ho provato, ancora. Sicuramente troverai ciò che fa al caso tuo: pensa a quanti benefici per i tuoi capelli!

Se non hai mai fatto l’hennè ti consiglio vivamente di utilizzare questi prodotti più pratici sia nella preparazione che nell’utilizzo. Se già fai abitualmente l’hennè, allora sai come gestire il “problema” della colorazione dei capelli.

grano

Te l’ho detto dall’inizio: quando si tratta di passare da una cosmesi tradizionale ad una all-natural i capelli rappresentano l’aspetto più difficile. Ma tu stai andando benissimo! Non mollare.

A domani,

SophieCognac

[Immagini dal web]

 

Tagged with: , , , , ,
Pubblicato su 21-days STG challenge
3 comments on “21-days STG challenge: DAY 11
  1. […] Scegli l’hennè e le colorazioni naturali a base di erbe tintorie per tutti questi motivi. […]

    Mi piace

  2. patty ha detto:

    Bene! Mi hai dato la giusta motivazione per entrare nel mondo dell’ henne!! 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

CookinBeauty è pubblicato da Romina Serafini.
cookingbeauty on instagram cookingbeauty on facebook cookingbeauty on bloglovin

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 620 follower

Categorie
Instagram
Ogni tanto torno 😁
E stasera sono qui col nuovo post di #cookingbeauty "Estratto idroglicerinato di melograno: ecco come fare"
Leggi l'articolo sul blog (trovi il link nelle info del mio profilo) per scoprire le proprietà dermocosmetiche di questo frutto delizioso ❤️
. 
#melograno #estrattinaturali #estrattoidroglicerinato #blog #blogger #diybeauty #spignatti #autoproduzionecosmetica #cosmeticifaidate #homemadecosmetics #sophiecognac #seleggilmioblogdiventipiubello Olio di semi di zucca, cannella, zucchero e mela per uno #scrub labbra delicatamente esfoliante e gustoso quasi quanto la torta di @incucinaconsissi
Entrambe le ricette a vostra disposizione su #cookingbeauty (link in bio) e sul blog di Sissi.
Che ne pensate di questa accoppiata insolita?
.
.
.
#foodandbeauty #unaricettax2 #spignatti #cosmeticifaidate #diybeauty #autoproduzionecosmetica #homemadecosmetics #scrublabbra #lipscrub Melograni biologici fonte di salute e bellezza.
Ne mangerò qualcuno e ne terrò da parte un paio per le ricette di #cookingbeauty
Sai che puoi farci un estratto idroglicer nato da inserire nei tuoi #spignatti come antiossidante?
Tutte le ricette cosmetiche prossimamente sul blog 💚
.
#seleggilmioblogdiventipiubello #autoproduzionecosmetica #cosmesinaturale #cosmesibio #sophiecognac #progettoblog #instalike #instapic #instaphoto #melograno #ottobre #cosmeticifaidate Spignatto e cucina hanno in comune più di quanto immagini: dagli ingredienti, alle tecniche, agli utensili... Settembre è il mese dell'uva e queste sono le ricette che la vedono protagonista per #uvasaporidibellezza un progetto in collaborazione tra food blogger e DIYbeauty blogger per #FoodAndBeauty

Su #CookingBeauty (link in bio) trovi la mia ricetta 🍇 BOOSTERBALM: balsamo con olio di vinaccioli per capelli sottili, sciupati, che si spezzano facilmente 
e i link alle ricette di cucina delle food blogger: 🍇 le sfogliatine con uva, kiwi e ricotta di @incucinaconsissi 🍇 La torta soffice al grano saraceno e succo d’uva – senza glutine e senza latticini di @cioccolatoeliquirizia 🍇 L'Uva: proprietà benefiche e tre antipasti facili e veloci di @blog_leomamma_

tante idee da realizzare con l'uva :) #uva #settembre #spignatto #autoproduzionecosmetica #diybeauty #beautyrecipes #foodrecipes #cosmeticifaidate #homemadebeauty #cosmesibio #conchiglie
Per pulirle e igienizzarle tienile immerse in una soluzione di acqua e bicarbonato per una settimana. Poi sciacqua e lascia asciugare bene all'aria.
🐚♥️🌞
#unestatealmare #beachstyle #cookingbeauty #progettoblog #sophiecognac #instaphoto #instapic #instalike I suggerimenti di fine stagione per scegliere le coccole più adatte alla tua pelle per combattere lo stress da rientro! 🌈🔆🍉
Online l'articolo completo :) link in bio .
.
.
#cookingbeauty #sophiecognac #seleggilmioblogdiventipiubello #beachstyle #unestatealmare #cosmesinaturale #greenbeauty #autoproduzionecosmetica #diybeauty #handmadecosmetic #homemadebeauty #progettoblog #beautytips #naturalskincare
Previously on CookingBeauty
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: