/ Marzo 26, 2017/ 21-days STG challenge, cura dei capelli

Giorno UNDICI del 21-days SWITCH TO GREEN challenge.
Parliamo ancora di capelli. Questa volta della colorazione naturale come alternativa alla tintura chimica. Dell’hennè e di altre erbe tintorie che mentre colorano rafforzano la struttura del capello.

21-days STG challenge

STG challenge – giorno 11

Perché NO a decolorazione e tintura chimica

Nella decolorazione, ammoniaca e perossido di idrogeno (acqua ossigenata) stressano il capello e distruggono gran parte dello strato fibroso (corteccia – vedi immagine).struttura del capello
Anche quando non contiene ingredienti dannosi, l’utilizzo ripetuto nel tempo della tinta chimica danneggia i capelli e non fa bene al cuoio capelluto.
E’ un prodotto aggressivo, oltre che per gli ingredienti, per il principio di funzionamento della colorazione chimica dei capelli:

  • la struttura del capello viene rotta e aperta
  • i pigmenti naturali sono rimossi e sostituiti dai pigmenti sintetici

Il colore iniziale dei capelli può essere completamente modificato con risultato duraturo.

Conseguenze per la struttura del capello

  • Lo strato superiore della cuticola viene danneggiato
  • viene meno l‘effetto stabilizzante dei pigmenti naturali
  • i capelli possono diventare più fragili e perdono di vitalità.

A tutto ciò si aggiungono i potenziali rischi per la salute poiché le sostanze chimiche riescono a penetrare nel midollo e da qui sono assorbite dall’organismo.

Perché SI ai colori a base di piante ed erbe

Le colorazioni naturali non interferiscono a livello chimico con la struttura del capello.
I pigmenti vegetali si depositano sulla superficie rivestendo il capello con un film protettivo che, oltre a colorarlo, lo difende dagli agenti esterni, ne rafforza la struttura, lo rende liscio quindi più lucido.
Il colore è delicato ma duraturo con effetto più naturale.
Il risultato è un colore ricco e brillante. I capelli acquisiscono lucentezza e volume.
erbe tintorie
 

Ma allora qual è il problema?

Due aspetti principali possono dissuadere dalla scelta di una colorazione naturale rispetto alla tintura chimica:
#1 Le colorazioni naturali a base di erbe e piante NON possono schiarire i capelli e, in generale, volendo cambiare colore possiamo ottenere solo tonalità di rosso o nero. La colorazione naturale aggiunge riflessi tono su tono.
Copre i capelli bianchi ma, spesso, sono necessarie più applicazioni.
Il risultato, poi, sia in termini di coprenza che in tempo di posa varia a seconda del capello: è necessario sperimentare prima di trovare la soluzione più adatta.
#2 Le tinture chimiche sono più pratiche e veloci da applicare: le colorazioni a base di hennè ed erbe tintorie, senza l’aggiunta di additivi chimici, sono vendute sottoforma di polvere da miscelare con acqua calda (e aceto o limone se usi l’hennè) ed eventualmente lasciate ossidare anche per ore…

Ed ecco una soluzione

Per molti anni ho fatto l’hennè “tradizionale”, quello da tenere in testa anche per 4 ore! Molto impegnativo ma per me ne valeva assolutamente la pena.
Poi ho provato i prodotti a base di hennè e altre erbe di KHADI e mi sono riappropriata della mia vita 🙂
I tempi di posa variano comunque da persona a persona ma parliamo di 30 minuti, massimo un’ora, a seconda dell’intensità di colore che vuoi ottenere.
colorazione naturale capelli
Esistono prodotti simili di molte altre marche, tipo Sante Naturkosmetik, che però non ho provato, ancora. Sicuramente troverai ciò che fa al caso tuo: pensa a quanti benefici per i tuoi capelli!
Se non hai mai fatto l’hennè ti consiglio vivamente di utilizzare questi prodotti più pratici sia nella preparazione che nell’utilizzo. Se già fai abitualmente l’hennè, allora sai come gestire il “problema” della colorazione dei capelli.
[Non è un post sponsorizzato]
grano
Te l’ho detto dall’inizio: quando si tratta di passare da una cosmesi tradizionale ad una all-natural i capelli rappresentano l’aspetto più difficile. Ma tu stai andando benissimo! Non mollare.
A domani,
SophieCognac
[Immagini dal web]

Share this Post

4 Comments

  1. Bene! Mi hai dato la giusta motivazione per entrare nel mondo dell’ henne!! 😉

  2. Pingback: Stress da rientro e coccole per capelli | Cooking Beauty

  3. Pingback: Rimedi naturali per 10 problemi di capelli e cuoio capelluto | parte 2 | CookingBeauty

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*