/ Marzo 29, 2017/ eco-casa

Aceto, bicarbonato, acqua ossigenata (perossido di idrogeno) e sapone di castiglia: 4 utili ingredienti per pulire e igienizzare la casa se utilizzati nel modo giusto!
Mixati in modo sbagliato, invece, risultano inefficaci e, in alcuni casi, scatenano reazioni pericolose per la salute e/o danneggiano le superfici trattate.

I mix vietati nelle pulizie ecobio

Non mischiare questi ingredienti
Il fai-da-te deve essere sempre approcciato consapevolmente: ecco alcune nozioni di base sulle caratteristiche di questi prodotti per evitare di sprecare soldi in realizzazioni inefficaci o, peggio, causare danni.

Acqua ossigenata + aceto = ACIDO PERACETICO

“L’acido peracetico è un perossiacido organico, di formula CH3COOOH, abbastanza stabile a temperatura e pressione standard, ma che si decompone in modo esplosivo per urto o riscaldamento, ed è un potentissimo agente ossidante e comburente.” (https://it.wikipedia.org/wiki/Acido_peracetico).

Bicarbonato di sodio + aceto = ACQUA e SODIO ACETATO

Il bicarbonato ha un pH basico, l’aceto acido. La loro reazione produce una soluzione acqua e sale: totalmente inutile negli usi domestici.

Sapone di castiglia + aceto = “ricotta” di sapone

Mix inefficace per la pulizia e l’igiene della casa.

I mix giusti per i detersivi ecologici fai ta de

Con gli stessi ingredienti puoi facilmente realizzare detersivi efficaci ed ecologici per le pulizie di casa e a questo link “Le pulizie di primavera falle eco-bio” trovi 6 utili esempi.

SophieCognac

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*