Come fare il gel di Acido Ialuronico


L’acido ialuronico (sodio ialuronato) è un attivo funzionale con spiccate proprietà cosmetiche di idratazione di superficie e filmogene.

Il gel di acido ialuronico all’1% di concentrazione può essere usato tal quale sulla pelle o inserito come ingrediente nella preparazione di cosmetici come sieri ed emulsioni (dosaggio 3-5%).

La produzione del gel di sodio ialuronato è semplicissima e richiede solo 3 ingredienti. Ecco come fare.

gel di acido ialuronico

Come fare il gel di acido ialuronico 1%

Puoi acquistare il sodio ialuronato sottoforma di micropolvere.

Per realizzare il gel ti serviranno solo questi ingredienti:

  • sodio ialuronato
  • acqua demineralizzata
  • conservante Cosgard

Come si fa:

  • in un contenitore di vetro versa 99 g di acqua demineralizzata.
  • Pesa 1 g di sodio ialuronato e spargilo a pioggia sull’acqua. NON MESCOLARE.
  • Copri il contenitore con la pellicola trasparente e lascia idratare per diverse ore (8/10).
  • Quando il gel sarà formato, aggiungi il conservante (dosaggio secondo scheda tecnica – per Cosgard 0,6 gr) e mescola bene.
  • Travasa in un contenitore di plastico o vetro e conserva in luogo fresco e asciutto per un tempo determinato dalla portata del conservante utilizzato (puoi anche conservarlo in frigo per prolungarne la durata – con Cosgard e conservazione in frigo, il mio gel dura anche 12 mesi).

Le proprietà del gel di sodio ialuronato nei cosmetici

L’acido ialuronico è un prezioso ingrediente nella realizzazione dei cosmetici:

  • è molto ben tollerato dalla pelle;
  • conferisce ai prodotti notevoli proprietà cosmetiche già menzionate;
  • amplifica l’effetto e/o migliora l’assorbimento, da parte della pelle, di altri attivi funzionali quali il coenzima Q10;
  • è il mezzo più efficace per disperdere l’allantoina prima di incorporarla in una emulsione.

Se hai trovato utile questo articolo condividilo sui tuoi social.

Per ricevere notifiche sulle pubblicazioni di CookingBeauty puoi registrarti con il tuo indirizzo email e seguire la pagina facebook.

A presto,

SophieCognac

 

Pubblicato su materie prime cosmetiche, preparati cosmetici di base
6 comments on “Come fare il gel di Acido Ialuronico
  1. […] Acido ialuronico (sodio ialuronato). Idratante di superficie e filmogeno. […]

    Mi piace

  2. […] Gel di sodio ialuronato 1% – 5 g […]

    Mi piace

  3. […] Gel di sodio ialuronato 1% – 5 g […]

    Mi piace

  4. […] Gel di Sodio Ialuronato 1% – 4 g […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Io e CookingBeauty

Romina Serafini

CookingBeauty è publicato da Romina Serafini.

facebook logoinstagram logopinterest logoG+ logotwitter logo

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.089 follower

Categorie
Instagram
Buona Pasqua e felici spignatti di primavera 💚 . #pasqua2019 #progettoblog #cookingbeauty
Non è la cena! Ma abbiamo una ricetta e la trovi sul blog linkato in bio 👈 . #diybathbomb #bombedabagno #cosmeticifaidate #homemadecosmetics #progettoblog #seleggilmioblogseipiueffervescente 💚
Con la madreperla e l'acido salicilico ci ho fatto una maschera viso dalle proprietà leviganti, elasticizzanti e lenitive per la pelle. La ricetta la trovi sul blog (link in bio). La madreperla l'ho ricavata direttamente dai gusci delle ostriche con un procedimento semplicissimo (trovi pure questo sul blog) 😁 Questa maschera, realizzata a pH basso (4,5), ha effetto peeling e, con le proprietà batteriostatiche dell'acido salicilico, diventa un utile trattamento per l'acne. Se non hai brufoli (ho superato l'acne giovanile da un pezzo pure io 😅) è comunque un prodotto interessante per spianare i segni della pelle e stimolare il rinnovamento cellulare. Se vuoi evitare l'azione esfoliante puoi mantenere il PH a 6/6,5. . #cosmeticifaidate #progettoblog #ecobioblogger #cosmesinaturale #acidosalicilico
Nuova ricetta: un classico tra i rimedi da tenere in casa, la pasta all'ossido di zinco. L'utilizzo è adatto a grandi e bambini (anche molto piccoli) in tutte le situazioni in cui la pelle ha bisogno di immediato sollievo: arrossamenti, irritazioni, scottature, eczemi... 👉 Puoi farla a casa con estrema facilità e pochissimi ingredienti. Trovi la ricetta sul blog (link in bio) . #spignatti #rimedinaturali #progettoblog #ossidodizinco #biobeautyblogger
Skincare completa, tutti prodotti homemade che puoi fare da te con le ricette che trovi sul blog (link in bio) 🙂 Scorri le immagini per vederli tutti 👉👉👉 . #autoproduzionecosmetica #homemadeskincare #cosmeticifattiincasa #biobeautyblogger #progettoblog #seleggilmioblogdiventipiubello 💚💚💚
La zolletta non la mangio, è per dopo, doccia e scrub 😁 Ma prima la colazione e buona domenica 💚 Se vuoi realizzare a casa le zollette di doccia scrub, trovi la ricetta facilissima su #cookingbeauty (il mio blog linkato in bio) . #biobeautyblogger #spignatti #progettoblog #seleggilmioblogdiventipiubello #scrubfaidate #diybeautyrecipes

struccarsiClicca sull’immagine per leggere tutti i post dedicati ai metodi e ai prodotti per struccarsi

lifestyle e off-topicClicca sull’immagine per leggere gli altri articoli di CookingBeauty

Switch-to-Green

STG_challengeIl percorso completo per passare alla cosmesi naturale in 21 giorni. Accetta la sfida!

Previously on CookingBeauty
Follow CookingBeauty on WordPress.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: