Un’estate AL MARE: latte corpo doposole | Ricetta


#lestatestarrivando – 22 giorni

Dopo una giornata in spiaggia e dopo la doccia a casa che lava via sabbia e salsedine, la pelle ha bisogno di essere reidratata, nutrita e coccolata per lenire i rossori.

Un’estate AL MARE è il mio latte corpo doposole, con le vitamine della carota e la freschezza mentolo, esalta l’abbronzatura con pagliuzze oro e bronzo e lascia la pelle profumata di menta e cocco. Nella versione senza luccicchini è adatta anche agli uomini.

La realizzazione di questa ricetta è per tutti i livelli: si tratta di un’emulsione a freddo che non richiede conoscenze di tecnica cosmetica.

UnEstateAlMare_etichetta

< salva l’etichette: click col pulsante destro -> salva immagine… >

Un’estate AL MARE – latte corpo doposole

E’ un’emulsione fluida, restitutiva e idratante, ricchissima di oli vegetali e sostanze lenitive adatta a riequilibrare la pelle del corpo dopo l’esposizione al sole. Il mentolo lascia una piacevole sensazione di freschezza e le miche oro e bronzo esaltano l’abbronzatura.

La formulazione fluida permette l’applicazione senza la necessità di massaggiare troppo per l’assorbimento evitando, in tal modo, di andare a stimolare ulteriormente la pelle già stressata dall’esposizione al sole.

Un’estate AL MARE è un latte doposole particolarmente adatto a pelli secche.

La ricetta

La formulazione di Un’estate AL MARE è un’emulsione a freddo che non richiede conoscenze tecniche particolari per la realizzazione.

La percentuali di grassi è elevata (25%), al limite delle emulsioni O/A.

Ingredienti

FASE A

  • Acqua – 25,5 g
  • Gel d’aloe vera – 15
  • Idrolato di carota – 20 g
  • Glicerina – 3 g

FASE B

  • Propylheptyl Caprylate (Cetiol sensoft) oppure coco caprylate (coco silicone) – 4 g
  • Olio di monoi – 2 g
  • Olio di jojoba – 2 g
  • Olio di Argan – 2 g
  • Oleolito di carota in oli di riso/oliva/jojoba – 3 g
  • Oleolito di camomilla e calendula in oli di riso/oliva/jojoba – 2 g
  • Olio di vinaccioli – 2 g
  • Olio di avocado – 3 g
  • Olio di canapa – 2 g
  • Olio di germe di grano – 3
  • Tocoferolo (vit. E) – 1 g
  • Cristalli di mentolo – 0,5 g
  • Polyglyceryl-4 Laurate (ECold OA) – 5 g

FASE C

  • Bisabololo – 1 g
  • Pantenolo (provitamina B5) – 3 g
  • Proteine idrolizzate del grano – 1 g
  • Cosgard – 0,6 (o altro conservante secondo scheda tecnica)
  • Olio essenziale menta piperita – 10 gocce
  • Fragranza cocco q.b.
  • Fragranza monoi q.b.
  • Mica oro q.b. (opzionale)
  • Mica bronzo q.b. (opzionale)
  • Regolatori per pH 5,5 / 6 (acido lattico, soluzione soda caustica 20%)

Realizzazione

  • In un contenitore versa e mescola tutti gli ingredienti della FASE A.
  • In un secondo contenitore versa tutta la FASE B e mescola per amalgamare gli ingredienti.
  • Unisci le due fasi ed emulsiona frullando per diversi minuti.
  • Versa nell’emulsione, uno dopo l’altro, tutti gli ingredienti della FASE C, mescolando ad ogni aggiunta.
  • Misura e regola il pH a 5,5 / 6

Per regolarti con le fragranze e le miche: aggiungi pochissimo alla volta e mescola fino a quando avrai ottenuto l’effetto desiderato.

unestatealmare doposole corpo

Versa il prodotto in un contenitore con vaporizzatore.

Per utilizzare il latte doposole, spruzzalo direttamente sulla pelle e distribuisci uniformemente con le mani, su tutto il corpo. Non macchia i vestiti 🙂

Proprietà degli ingredienti in questa formulazione

Olio di jojoba: tonificane / anti-age / azione calmante.

Olio di oliva (usato negli oleoliti): cicatrizzante / idratante.

Olio di argan: rigenerante per pelle secca e disidratata.

Olio di avocado: prepara la pelle al sole / previene le smagliature.

Olio di germe di grano: adatto a pelle secca e disidratata / per ustioni, scottature, cicatrici / previene le smagliature.

Olio di vinaccioli: antiossidante / tonificante.

Oleolito di carota: ricco di betacarotene, favorisce l’abbronzatura.

Oleolito di camomilla / calendula: effetto lenitivo e calmante su ustioni e scottature.

ECold OA (Camelis): auto-emulsionante a freddo, di origine totalmente naturale, per emulsioni olio in acqua. Ho scelto di utilizzare un emulsionante a freddo perché l’elevata percentuali di grassi in questa formula e la bassa viscosità del prodotto rendono l’emulsione potenzialmente instabile. In caso di tendenza a separarsi, basterà agitare il prodotto per rimiscelare le due fasi.

Bisabolo: ottenuto dalla camomilla. Lenitivo e calmante.

Proteine idrolizzate del grano: aiutano la pelle a mantenere l’idratazione.

Pantenolo (Provitamina B5): cicatrizzante e riparatore cutaneo / lenitivo per irritazioni e bruciori / idratante.

Approfondimenti

Oltre ai post già linkati nel paragrafo degli ingredienti, ti lascio qui un elenco di articoli di questo blog, utili per approfondire gli argomenti trattati:

E per il viso prova a realizzare BANANAS crema viso doposole!

bananas crema viso doposole


Se questa ricetta ti piace, se provi a farla, fammelo sapere nei commenti e condividi l’articolo sui tuoi social.

Ciao,

SophieCognac

 

Pubblicato su skin care
3 comments on “Un’estate AL MARE: latte corpo doposole | Ricetta
  1. […] Dopo il bagno o la doccia (quando non fai lo scrub) applica un prodotto idratante e restitutivo. Io continuo ad utilizzare il mio doposole Un’estate al mare! […]

    Mi piace

  2. Giulia ha detto:

    Ciao! Ci voleva proprio una ricettina doposole in questo periodo. Vorresti indicarmi una sostituzione per il Polyglyceryl-4 Laurate (ECold OA) possibilmente reperibile su Glamour Cosmetics? Grazie!

    Piace a 1 persona

    • Sophie Cognac ha detto:

      Ciao Giulia,
      puoi scegliere qualunque emulsionante a freddo o/a, oppure la lecitina di soia (5 g).
      La scelta di emulsionare a freddo, spiegata anche nell’articolo, dipende dal fatto che questa emulsione è da considerarsi instabile (alta percentuale di oli, fase acquosa liquida). In caso di separazione delle fasi basterà agitare il prodotto per riemulsionare.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Io e CookingBeauty

Romina Serafini

CookingBeauty è publicato da Romina Serafini.

facebook logoinstagram logopinterest logoG+ logotwitter logo

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.091 follower

Categorie
Instagram
#summermusthave ☀️ Post puntura: indispensabile ogni estate! Efficace su punture di zanzara e insetti vari ma anche per le irritazioni causate dalle meduse (la testo da anni 😁). La ricetta non è mia ma è la più efficace che ho trovato sul web (facilissima anche! Te la scrivo nel primo commento qui sotto). #cookingbeauty #postpuntura #cosmeticifaidate #progettoblog #diybeautyproducts #biobeautyblogger #rimedinaturali
Buona Pasqua e felici spignatti di primavera 💚 . #pasqua2019 #progettoblog #cookingbeauty
Non è la cena! Ma abbiamo una ricetta e la trovi sul blog linkato in bio 👈 . #diybathbomb #bombedabagno #cosmeticifaidate #homemadecosmetics #progettoblog #seleggilmioblogseipiueffervescente 💚
Con la madreperla e l'acido salicilico ci ho fatto una maschera viso dalle proprietà leviganti, elasticizzanti e lenitive per la pelle. La ricetta la trovi sul blog (link in bio). La madreperla l'ho ricavata direttamente dai gusci delle ostriche con un procedimento semplicissimo (trovi pure questo sul blog) 😁 Questa maschera, realizzata a pH basso (4,5), ha effetto peeling e, con le proprietà batteriostatiche dell'acido salicilico, diventa un utile trattamento per l'acne. Se non hai brufoli (ho superato l'acne giovanile da un pezzo pure io 😅) è comunque un prodotto interessante per spianare i segni della pelle e stimolare il rinnovamento cellulare. Se vuoi evitare l'azione esfoliante puoi mantenere il PH a 6/6,5. . #cosmeticifaidate #progettoblog #ecobioblogger #cosmesinaturale #acidosalicilico
Nuova ricetta: un classico tra i rimedi da tenere in casa, la pasta all'ossido di zinco. L'utilizzo è adatto a grandi e bambini (anche molto piccoli) in tutte le situazioni in cui la pelle ha bisogno di immediato sollievo: arrossamenti, irritazioni, scottature, eczemi... 👉 Puoi farla a casa con estrema facilità e pochissimi ingredienti. Trovi la ricetta sul blog (link in bio) . #spignatti #rimedinaturali #progettoblog #ossidodizinco #biobeautyblogger
Skincare completa, tutti prodotti homemade che puoi fare da te con le ricette che trovi sul blog (link in bio) 🙂 Scorri le immagini per vederli tutti 👉👉👉 . #autoproduzionecosmetica #homemadeskincare #cosmeticifattiincasa #biobeautyblogger #progettoblog #seleggilmioblogdiventipiubello 💚💚💚

struccarsiClicca sull’immagine per leggere tutti i post dedicati ai metodi e ai prodotti per struccarsi

lifestyle e off-topicClicca sull’immagine per leggere gli altri articoli di CookingBeauty

Switch-to-Green

STG_challengeIl percorso completo per passare alla cosmesi naturale in 21 giorni. Accetta la sfida!

Previously on CookingBeauty
Follow CookingBeauty on WordPress.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: