/ Giugno 24, 2017/ oli essenziali, rimedi naturali vari

Salve amiche e amici di CookingBeauty!
L’olio essenziale di cui voglio parlarvi oggi ha la caratteristica di essere fresco, di risolvere problemi digestivi o di mal di testa, e di essere un potente battericida (oltre a tante altre proprietà che andremo a conoscere).
Si tratta dell’olio essenziale di menta.

olio essenziale menta

L’olio essenziale di Menta

La  menta  è una pianta originaria dell’Europa, coltivata in tutto il mondo. Talvolta la troviamo allo stato selvatico insieme alle specie di origine; le piante del genere Mentha, infatti, hanno un’incredibile potere di incrocio e quindi si riproducono in diverse forme. La Mentha Piperita, ad esempio, è un ibrido tra Mentha Aquatica (che in cosmetica viene utilizzata per la sua funzione tonica leggermente astringente e rinfrescante sulle pelli irritabili) e Mentha Spicata (che, tra le altre cose,  viene utilizzata per aromatizzare alcuni piatti o anche per preparare cocktails o bevande medicinali).
La menta si distingue per una profumazione forte, fresca e pungente.
Per la produzione dell’olio essenziale si utilizzano le foglie e le sommità della pianta.

Caratteristiche ed uso dell’olio essenziale di Menta

Come digestivo

In caso di digestione lenta, indigestione o anche colon irritabile o flatulenza, provate ad ingerire un cucchiaino di miele con all’interno una goccia di olio essenziale di menta: pare sia un rimedio miracoloso! Difatti quest’olio svolge un’azione stomachica e antispasmodica, risolvendo quasi tutti i disturbi legati all’apparato digerente.
E’ utile anche in caso di nausea, soprattutto per il mal d’auto o per il mal di mare: in genere, basta annusare un paio di gocce di olio essenziale di menta su un fazzoletto per avere immediati risultati ed un rapido sollievo!

Come antistress

L’odore forte della menta, oltre a favorire la concentrazione, ha il potere di tonificare corpo e mente e allontanare stress, fatica e nervosismo: in caso di tensione con conseguente mal di testa, effettuate un massaggio sulle tempie con poche gocce di olio essenziale di menta, oppure potete inalarlo da un fazzoletto o diffonderlo nell’ambiente.

Come decongestionante

L’olio essenziale di menta in aromaterapia è considerato un rimedio eccellente per raffreddore, sinusite o tosse poichè, grazie al suo effetto balsamico e mucolitico, consente di liberare le vie respiratorie in maniera rapida, lasciando una bella sensazione di freschezza:  possiamo inalarlo direttamente da un fazzoletto , utilizzarlo per fare un bagno caldo o utilizziamolo per dei suffumigi aggiungendo all’acqua calda 3 – 4 gocce di olio essenziale di menta.

E altro

Come già accennato, l’olio essenziale di menta ha la caratteristica di lasciare una sensazione di grande freschezza per cui, tra le altre cose, lo si può utilizzare per rinfrescare il cavo orale e quindi combattere l’alitosi.
Inoltre, grazie alle sue proprietà calmanti e antisettiche, quest’olio essenziale si rivela efficace come rimedio contro le punture da insetto.

Avvertenze e precauzioni d’uso

L’olio essenziale non va applicato puro sulla pelle ma va sempre mescolato ad un olio di base (di jojoba, di mandorle ecc).
L’olio essenziale di menta non è adatto ai bambini piccoli e  durante l’utilizzo è necessario prestare attenzione agli occhi poichè è fortemente irritante per le mucose.
Non utilizzatelo in caso di gravidanza o allattamento.


Attenzione: gli oli essenziali sono miscele complesse e concentrate di sostanze chimiche e quindi l’uso senza la supervisione di un medico può essere pericoloso. L’applicazione di oli essenziali puri sulla pelle può portare ad infiammazioni e lesioni della cute e la loro ingestione è potenzialmente mortale. Se ne sconsiglia l’uso nella prima infanzia, in gravidanza e allattamento e nei soggetti affetti da gravi epatopatie e/o insufficienze renali.
Annylla

Share this Post

5 Comments

  1. Io mi trovo un ottimo ‘rimedio della nonna’ contro il mal di testa. Mi sto trovando molto bene con l’olio essenziale alla menta a marchio JUST 😚

    1. Ciao, non lo conosco, ma effettivamente col suo fresco profumo la menta è un ottimo rimedio per il mal di testa. Brava!

  2. Mi interessano molto gli oli essenziali e trovo i tuoi post una guida utile. Anche io uso gli oli della JUST e mi trovo molto bene.

    1. Ti ringrazio molto Viva,e comunque prima o poi dovrò decidermi a provarli anch’io quelli della Just!
      Ciao

  3. Pingback: 12 oli essenziali per i capelli | Cooking Beauty

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*