Stress da rientro e coccole per la pelle


C’è chi la prende un po’ male e chi, invece, è pronto a ripartire di slancio dopo le vacanze estive.

Se come me subisci lo stress da rientro, c’è qualcosa che puoi fare per alleggerire quel malumore di sottofondo; se sei tra i fortunati che, belli carichi, sono pronti ad affrontare una nuova stagione, c’è qualcosa che puoi fare per sentirti ancora più energico e vitale 😉 

Coccola la tua pelle con queste piccole attenzioni!

stress da rientro e coccole per la pelle

 

Esigenze di fine stagione

Magnifica l’estate: giornate intere passate all’aria aperta, la pelle lasciata scoperta e libera di respirare… Benefici a go-go ma dopo mesi di sole, vento, salsedine, routine biologica un po’ scombinata dalle vacanze,  la pelle ha bisogno di riposare un po’ e prepararsi ad affrontare la nuova stagione in arrivo.

Le esigenze della tua pelle dipendono, in parte, da come hai trascorso questi mesi estivi: sei stata al mare e sei bella abbronzata? Oppure hai scelto altre destinazioni per le tue vacanze e l’abbronzatura non è tra i souvenir?

Ecco cosa ti suggerisco di fare in generale e nei casi specifici.

Le regole di base

Le attenzioni generali da riservare alla pelle di viso e corpo sono sempre le stesse:

  • utilizzare un detergente delicato
  • idratare e nutrire
  • esfoliare di tanto in tanto
  • andare a dormire sempre con il viso perfettamente struccato.

Naturalmente ciascun tipo di pelle ha necessità specifiche e qui trovi un riepilogo dei trattamenti dermocosmetici più adatti alle diverse tipologie. Di seguito, invece, ci sono i suggerimenti di fine-stagione.

bambola hawaiana

Coccole per pelle abbronzata

Quando smetti di esporti al sole, la tintarella comincia a svanire gradualmente con tempi che dipendono dall’età, dal fototipo e dalle cure che dedichiamo alla pelle. La durata media del ciclo cellulare della pelle abbronzata é di circa 3 settimane.

Per mantenere l’abbronzatura più a lungo, fare in modo che la sua evanescenza sia più uniforme possibile, evitare pelle secca e pellicine, puoi seguire una routine di bellezza specifica per il corpo:

  • doccia con acqua fresca perché l’acqua troppo calda tende a seccare la pelle;
  • se preferisci fare il bagno usa acqua tiepida in cui puoi versare del tè nero per ravvivare il colorito;
  • una volta a settimana uno scrub aiuta ad eliminare le cellule morte che, tra l’altro, rendono la pelle meno luminosa. Uno dei miei preferiti post-vacanze al mare lo preparo con sale marino grosso e sale inglese immersi in oli vegetali (mandorle dolci, riso, jojoba… quelli che preferisci). In un barattolo versa i sali riempiendolo quasi per 3/4; aggiungi l’olio fino all’orlo. All’occorrenza ne prelevi quanto basta e lo usi sotto la doccia, dopo esserti lavata, massaggiando a lungo. Dopo risciacqui con acqua fresca.
  • Dopo il bagno o la doccia (quando non fai lo scrub) applica un prodotto idratante e restitutivo. Io continuo ad utilizzare il mio doposole Un’estate al mare!

Per il viso l’idea è simile:

  • lava con acqua fresca o tiepida;
  • esfolia delicatamente una volta a settimana: aggiungi mezzo cucchiaino di sale inglese nel detergente liquido o in crema che usi abitualmente per lavare il viso. Massaggia delicatamente il mix sulla pelle bagnata per una pulizia profonda, esfoliante e reidratante.
  • Una o due volte a settimana una bella maschera idratante e rivitalizzante illuminerà l’incarnato: qui trovi tutti gli ingredienti che puoi utilizzare per prepararne in pochi minuti e secondo i tuoi gusti.
  • Idrata in profondità: anche per il viso continuo ad utilizzare il mio doposole Babanas.

qualcosa di nuovo

Coccole per vampiri

Se hai evitato il sole come la peste e non sei stata al mare (o ci sei stata poco), quello che serve alla tua pelle è una bella ricarica di sali minerali: il solfato di magnesio (o sale inglese) è ciò che fa per te e puoi utilizzarlo in molti modi semplici e pratici.

Per il corpo:

  • riempi la vasca con acqua calda ma non troppo e aggiungi una o due tazze di sale inglese. Resta in ammollo per 20 minuti e rilassati. Questo bagno rilassa i muscoli e lo spirito e favorisce il sonno.
  • Prepara un olio di magnesio (che puoi conservare fino a 6 mesi in ambiente fresco) con
    • una tazza di sale inglese
    • una tazza di acqua demineralizzata

    Porta l’acqua ad ebollizione e togli dal fuoco. Aggiungi il sale di magnesio e mescola per facilitarne lo scioglimento. Fai raffreddare e versa la soluzione in un contenitore di vetro o plastica. Puoi vaporizzarlo direttamente su tutto il corpo. Meglio dopo la doccia, sulla pelle pulita. Massaggia per favorire l’assorbimento. Se preferisci, dopo 20 minuti puoi risciacquare. Il mio suggerimento è quello di aspettare qualche minuto e, senza risciacquare, applicare una crema idratante.

    Usato come olio da massaggio, l’olio di magnesio aiuta il rilassamento e allevia crampi e dolori muscolari. L’aumento della circolazione sanguigna favorito dal massaggio ottimizza l’assorbimento di magnesio nell’area interessata.

  • Per uno scrub rimineralizzante prepara un mix con

    Massaggia il composto sulla pelle bagnata, dopo la doccia, e risciacqua con acqua tiepida.

Per il viso:

Per rimuovere cellule morte e impurità dal viso, crea un mix con

  • un cucchiaio di sale inglese
  • olio di oliva
  • miele

Applica sul viso con un leggero massaggio esfoliante e lascia agire per 10 minuti. Risciacqua con acqua tiepida.

gabbiani

Ricordati che bere molta acqua e seguire un’alimentazione bilanciata e ricca di frutta e verdura sono le regole fondamentali per avere una pelle sana e bella in ogni stagione!


Se vuoi raccontarmi come ti prendi cura della tua pelle dopo le vacanze lascia un commento sotto questo articolo: sono curiosa e c’è sempre qualcosa da imparare o qualche spunto per nuove idee da provare 🙂

Grazie!

SophieCognac

 

Tagged with:
Pubblicato su cura della pelle
4 comments on “Stress da rientro e coccole per la pelle
  1. saralessandrini ha detto:

    Ottimi consigli per il rientro dalle vacanze! 😉 Grazie!!!

    Piace a 1 persona

  2. khadibio ha detto:

    Essendo tra i vampiri, seguirò i consigli della seconda parte del post: )
    Tra l’altro forse, con la debolezza che ho in questo periodo, un po’ di magnesio converrebbe anche assumerli per via orale.
    Un post molto utile, ci voleva! Grazie per i suggerimenti!!!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Io e CookingBeauty

Romina Serafini

CookingBeauty è publicato da Romina Serafini.

facebook logoinstagram logopinterest logoG+ logotwitter logo

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.089 follower

Categorie
Instagram
Buona Pasqua e felici spignatti di primavera 💚 . #pasqua2019 #progettoblog #cookingbeauty
Non è la cena! Ma abbiamo una ricetta e la trovi sul blog linkato in bio 👈 . #diybathbomb #bombedabagno #cosmeticifaidate #homemadecosmetics #progettoblog #seleggilmioblogseipiueffervescente 💚
Con la madreperla e l'acido salicilico ci ho fatto una maschera viso dalle proprietà leviganti, elasticizzanti e lenitive per la pelle. La ricetta la trovi sul blog (link in bio). La madreperla l'ho ricavata direttamente dai gusci delle ostriche con un procedimento semplicissimo (trovi pure questo sul blog) 😁 Questa maschera, realizzata a pH basso (4,5), ha effetto peeling e, con le proprietà batteriostatiche dell'acido salicilico, diventa un utile trattamento per l'acne. Se non hai brufoli (ho superato l'acne giovanile da un pezzo pure io 😅) è comunque un prodotto interessante per spianare i segni della pelle e stimolare il rinnovamento cellulare. Se vuoi evitare l'azione esfoliante puoi mantenere il PH a 6/6,5. . #cosmeticifaidate #progettoblog #ecobioblogger #cosmesinaturale #acidosalicilico
Nuova ricetta: un classico tra i rimedi da tenere in casa, la pasta all'ossido di zinco. L'utilizzo è adatto a grandi e bambini (anche molto piccoli) in tutte le situazioni in cui la pelle ha bisogno di immediato sollievo: arrossamenti, irritazioni, scottature, eczemi... 👉 Puoi farla a casa con estrema facilità e pochissimi ingredienti. Trovi la ricetta sul blog (link in bio) . #spignatti #rimedinaturali #progettoblog #ossidodizinco #biobeautyblogger
Skincare completa, tutti prodotti homemade che puoi fare da te con le ricette che trovi sul blog (link in bio) 🙂 Scorri le immagini per vederli tutti 👉👉👉 . #autoproduzionecosmetica #homemadeskincare #cosmeticifattiincasa #biobeautyblogger #progettoblog #seleggilmioblogdiventipiubello 💚💚💚
La zolletta non la mangio, è per dopo, doccia e scrub 😁 Ma prima la colazione e buona domenica 💚 Se vuoi realizzare a casa le zollette di doccia scrub, trovi la ricetta facilissima su #cookingbeauty (il mio blog linkato in bio) . #biobeautyblogger #spignatti #progettoblog #seleggilmioblogdiventipiubello #scrubfaidate #diybeautyrecipes

struccarsiClicca sull’immagine per leggere tutti i post dedicati ai metodi e ai prodotti per struccarsi

lifestyle e off-topicClicca sull’immagine per leggere gli altri articoli di CookingBeauty

Switch-to-Green

STG_challengeIl percorso completo per passare alla cosmesi naturale in 21 giorni. Accetta la sfida!

Previously on CookingBeauty
Follow CookingBeauty on WordPress.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: