/ Gennaio 3, 2018/ prodotti per l'igiene personale

Carbone alternativo nella calza della befana per chi quest’anno è stato cattivo!

  • Un dentifricio sbiancante per un sorriso luminoso (trovi anche la ricetta in versione semplificata)
  • una maschera di bellezza per il viso, purificante (da Spignattidea)
  • e tutte le proprietà e gli utilizzi del carbone vegetale (su 2 Scienziate per amiche).


Black Paste: dentifricio sbiancante carbone vegetale

Gli utilizzi cosmetici del carbone vegetale

Il carbone attivo vegetale ha da sempre un ruolo cosmetico notevole. Conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà purificanti, assorbenti e disintossicanti, è tutt’oggi utilizzato come principio attivo cosmetico in maschere di bellezza, nei prodotti delicatamente esfolianti, nei saponi e come colorante nei prodotti di makeup per il suo nero intenso.
La capacità sbiancante lo rende un ingrediente particolarmente efficace per avere denti più bianchi e splendenti in modo completamente naturale.

La ricetta del dentifricio sbiancante al carbone vegetale

Il dentifricio è un prodotto molto semplice da realizzare in casa.
In questa versione troverai il carbone vegetale come agente sbiancante insieme con il bicarbonato di sodio utilizzato anche allo scopo di portare il pH a valori superiori al 7. L’ambiente alcalino della bocca è fondamentale per limitare la proliferazione dei microrganismi responsabili della carie.
Nella formula ho inserito lo xilitolo, un dolcificante amico dei denti, di origine completamente naturale, estratto da piante e frutti come betulle, fragole, lampone, prugne e anche dal grano. Lo xilitolo aiuta a prevenire la carie e favorisce la rimineralizzazione di piccole lesioni. Riduce la formazione della placca e dei microrganismi (Wikipedia – xilitolo).
NOTA: per la presenza di argilla nella composizione, evita l’utilizzo di attrezzi in metallo. Se deciderai di conservare il dentifricio in tubetti di alluminio, come quelli usati da me, assicurati che siano rivestiti di materiale plastico per alimenti.

Ingredienti

FASE A

  • Argilla bianca (caolino) – 25 g
  • Bicarbonato di sodio – 5 g
  • Carbone vegetale – 5 g
  • Gomma xantana – 0,4 g
  • Olio essenziale tea tree – 4 gocce
  • Olio essenziale menta – 6 gocce

FASE B

  • Glicerina vegetale – 41 g
  • Gel d’aloe vera – 16 g
  • Estratto glicolico di liquirizia – 1 g
  • Xilitolo – 3 g
  • Olio di cocco – 5 g

Realizzazione

  1. In un contenitore in plastica, vetro o ceramica, versa tutti gli ingredienti della FASE A e mescola bene per amalgamare in modo omogeneo.
  2. In un secondo contenitore versa gli ingredienti della FASE B (puoi sciogliere l’olio di cocco in un bagnomaria tiepido).
  3. Aggiungi il mix di FASE A nella FASE B un po’ alla volta, mescolando bene.

Il dentifricio è pronto. Travasalo in un tubetto o in un contenitore airless o con dispenser.
Black Paste - dentifricio carbone vegetale

Utilizzo

Questo dentifricio sbiancante al carbone vegetale ha un’azione leggermente abrasiva. Ti suggerisco di utilizzarlo non più di una o due volte a settimana per evitare di rovinare lo smalto dei denti.
E’ naturale, pulisce i denti e rinfresca l’alito grazie al gusto gradevole di menta e xilitolo.

Dentifricio sbiancante al carbone vegetale: ricetta semplificata

In un vasetto con coperchio versa tutti gli ingredienti della FASE A tranne la gomma xantana.
All’occorrenza preleva un cucchiaino scarso del mix di polveri e mescola in una tazzina con un cucchiaino scarso di gel di aloe vera per ottenere una pasta liscia da utilizzare sullo spazzolino per lavare i denti una o 2 volte a settimana.

Che altro c’è nella calza della befana per chi ha fatto il cattivo?

Spignattidea ha preparato una maschera viso purificante: guarda come è nera!
Spignattidea - maschera purificante carbone vegetale
Su 2 Scienziate per amiche puoi leggere tutte le proprietà e gli utilizzi del carbone vegetale.
2 Scienziate Per Amiche - proprietà carbone vegetale
Spero che le nostre idee ti siano piaciute.
Puoi condividerle sui tuoi social, lasciare commenti e like se ti fa piacere 🙂
A presto,
SophieCognac

Share this Post

1 Comment

  1. Pingback: Il carbone vegetale come rimedio – 2 scienziate per amiche

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*