Rimedi naturali per 10 problemi di capelli e cuoio capelluto | parte 2


Continuiamo qui la classificazione dei problemi di capelli e cuoio capelluto, con relative soluzioni basate su rimedi naturali, iniziata nella parte 1.

Se hai

  • capelli crespi
  • capelli deboli che cadono
  • forfora grassa e secca
  • capelli opachi
  • difficoltà a rinunciare alla piastra, ferro arriccia capelli, ecc…

o vuoi capire meglio come coprire i capelli bianchi con metodi naturali, sei nel posto giusto.

Rimedi naturali per 10 problemi di capelli e cuoio capelluto | parte 2

Curare i capelli in modo naturale

Nella prima parte di questo articolo, ho introdotto gli accorgimenti da adottare, in generale, se hai intenzione di prenderti cura dei tuoi capelli in modo naturale. Si tratta di abitudini semplici che richiedono, però, impegno, costanza e una certa regolarità.

I risultati saranno reali e misurabili ma non aspettarti una trasformazione miracolosa in una settimana: le cure naturali hanno un principio di funzionamento che, agendo sulle cause di inestetismi e problematiche, richiederanno tempo e pazienza variabile, a seconda dello stato dei tuoi capelli.

I rimedi naturali per problemi di capelli e cuoio capelluto

Ripartiamo dal punto 5.

#5 Capelli crespi

I capelli crespi, associati di solito ad aridità e secchezza, necessitano di una migliore idratazione (leggi come prenderti cura di capelli secchi e aridi al punto #3 del post precedente).

Tra gli ingredienti che possono aiutarti a risolvere questo problema, molto efficaci sono

Questi ingredienti puoi inserirli in impacchi pre-shampoo e, nel caso del gel di semi di lino, utilizzarlo come prodotto leave-in, dopo lo shampoo, prima dell’asciugatura.

#6 Capelli deboli, che cadono

I capelli cadono, è normale e fa parte del loro ciclo di vita. In alcuni periodi dell’anno, ad esempio in autunno, la perdita di capelli è maggiore, così come in alcune condizioni psico-fisiche di particolare stress.

Se il fenomeno ti sembra eccessivo, ti suggerisco di rivolgerti ad un dermatologo che potrà indagare le cause e consigliarti le soluzioni più appropriate.

In ogni caso, esistono rimedi naturali che aiutano a conferire più forza e vigore ai capelli deboli e possono stimolarne la crescita e il rinfoltimento

  • migliorando il microcircolo cutaneo e favorendo l’attività dei follicoli del cuoio capelluto;
  • rimineralizzando il fusto che acquisisce maggiore robustezza;
  • con l’azione degli antiossidanti in grado di opporsi ai radicali liberi responsabili dell’invecchiamento e del progressivo indebolimento delle strutture dermiche.

Tra gli ingredienti più indicati che puoi utilizzare in impacchi pre-shampoo ti suggerisco i seguenti, adatti ad ogni tipo di cute:

  • oli essenziali di basilico, menta, arnica, rosmarino;
  • olio di vinaccioli, ricco di polifenoli, è un olio molto antiossidante con effetto rigenerante sui follicoli piliferi.

Se hai la cute grassa, prediligi ingredienti che, oltre a svolgere le azioni sopra indicate, hanno anche effetto purificante:

  • argilla rossa
  • oli essenziali di salvia e timo.

In caso di capelli e cuoio capelluto secchi, puoi usare anche

  • l’olio di semi di zucca, con proprietà elasticizzanti, nutritive e ristrutturanti;
  • l’olio di ricino, particolarmente indicato per nutrire la cute e stimolare la crescita dei capelli.

#7 Forfora grassa, forfora secca

In caso di forfora puoi provare impacchi pre-shampoo con questi ingredienti adatti ad ogni tipo di cuoio capelluto:

  • argilla blu
  • olio di macadamia
  • olio di vinaccioli
  • olio essenziale arnica

Per la forfora secca sono adatti anche

  • l’olio di argan,
  • olio essenziale di lavanda

mentre, per la forfora grassa, puoi usare

  • oli essenziali di  limone, tea tree, rosmarino.

#8 Capelli opachi

Per dare luminosità e vitalità a capelli spenti e opachi puoi scegliere tra tanti ingredienti naturali da inserire nei tuoi impacchi, tra cui

  • argilla viola
  • argilla bianca
  • cacao amaro in polvere
  • gel di semi di lino
  • olio di vinaccioli 
  • olio di jojoba 
  • miele
  • oli essenziali di limone e timo (solo in caso di cuoio capelluto grasso).

Un altro accorgimento valido consiste nel risciacquare i capelli, dopo averli lavati, con una soluzione di acqua e aceto di mele: il pH acido aiuterà le squame a chiudersi rendendo il capello lucido e setoso.

#9 Difficoltà a rinunciare a piastra, ferro arricciacapelli, ecc..

In tante hanno la necessità di rendere presentabili i capelli dopo il lavaggio, utilizzando strumenti per la piega a caldo, per i motivi più diversi: effetto crespo, capelli ribelli, ricci non definiti che sembrano paglia, o solo per cambiare look occasionalmente.

Se la tua difficoltà a rinunciare alla piega dipende dallo stato non soddisfacente dei capelli, curandoli con gli accorgimenti suggeriti fino ad ora risolverai automaticamente anche questo problema.

Quando hai solo voglia di cambiare un po’ puoi provare tante tecniche alternative alla piega a caldo che ti permetteranno di allisciare o arricciare i capelli senza l’utilizzo del calore. Cerca i tutorial su YouTube, ce ne sono moltissimi, dal metodo del calzino o della fascia, ai ricci realizzati avvolgendo i capelli attorno a pezzetti di stoffa.

#10 Colorazioni per coprire i capelli bianchi

Le tinte chimiche e le decolorazioni non sono una botta di vita per i nostri capelli. Le alternative naturali rappresentate dalle erbe tintorie esistono anche se sono certamente meno pratiche (leggi qui).

Se proprio non riesci a rinunciare alla tinta, evita prodotti che contengono sostanze particolarmente dannose per la salute dell’intero organismo.

curare i capelli in modo naturale

I suggerimenti e le idee sintetizzati in questi 2 articoli, sono da considerarsi un input per approfondire gli argomenti trattati (su questo blog trovi molte altre informazioni sul tema) e uno stimolo a prenderti cura di te in modo più naturale ed efficace

Nel tempo e con un impegno costante e regolare, ti aiuteranno a riequilibrare la cute, risolvendo problematiche ed inestetismi e ti permetteranno, sperimentando, di scegliere quali sono i trattamenti più giusti per le tue esigenze.


Per seguire CookingBeauty e ricevere notifiche sulle prossime pubblicazioni, puoi iscriverti con il tuo indirizzo email e seguire la pagina facebook.

Se hai trovato utile questo articolo, lasciami un like e condividi sui tuoi social.

Per domande e scambi di opinioni puoi scrivere un commento qui sotto.

A presto,

SophieCognac

Tagged with: , , ,
Pubblicato su BelliCapelli, Cura dei capelli, rimedi naturali, Spignatto101 - ricette cosmetiche, Trattamenti cosmetici
7 comments on “Rimedi naturali per 10 problemi di capelli e cuoio capelluto | parte 2
  1. khadibio ha detto:

    Come sai sono stata molto attenta durante il corso, ma leggere tutte queste informazioni nero su bianco è tutta un’altra cosa! Ti ringrazio davvero molto (anche per la citazione!). Un abbraccio!

    Liked by 1 persona

    • Sophie Cognac ha detto:

      Grazie a te Khadi 🙂
      La citazione devi metterla in conto ogni volta che si nomina il gel di semi di lino anche solo a voce 😀
      Il tuo tutorial è il più completo e chiaro che ho trovato e vorrei davvero che tutte provassero a farlo, il gel. Per me è un prodotto irrinunciabile.

      Mi piace

  2. […] in questo articolo, pazienta ancora un po’. Pubblicherò le mancanti al più presto, nella parte 2, insieme ad altri rimedi naturali adatti a […]

    Mi piace

  3. Barbara ha detto:

    Tantissimi consigli utili, articolo veramente interessante 😘

    Liked by 1 persona

  4. Miss Polette ha detto:

    Capelli crespi e secchi, eccomi! Diverse volte ho comprato l’olio di semi di lino, e l’ho applicato sui capelli bagnati prima dell’asciugatura…però ho notato che se ne metto troppo i capelli poi risultano unti, se ne metto poco non si nota nessun miglioramento. Con il gel cambierebbe qualcosa?

    Liked by 1 persona

    • Sophie Cognac ha detto:

      Per riequilibrare i capelli secchi ti serve un trattamento intensivo, gli impacchi pre-shampoo. Solo l’olio, però, non basta per fornire la necessaria idratazione e fare in modo che i capelli non si disidratino una volta asciugati. Fai un bell’impasto con acqua (in cui puoi sciogliere un po’ di lecitina di soia), olio, e sostanze idratanti come miele, yogurt, i gel menzionati nel post.
      Per il crespo io ho risolto ogni problema con il gel di semi di lino o di amido di mais prima dell’asciugatura.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

CookinBeauty è pubblicato da Romina Serafini.
cookingbeauty on instagram cookingbeauty on facebook 

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 724 follower

Categorie
Instagram
Welcome to Miami!
Si chiama cosí il mio #bodyscrub cocco e menta. .
Facilissimo da fare con la ricetta che trovi su CookingBeauty (link in bio), profumato e scintillante grazie alle miche oro, nocciola e bianca.
Se ami il cocco troverai anche una gradita sorpresa: tante altre ricette con questo frutto tropicale per la bellezza e la buona tavola, interpretate dalle blogger di #foodandbeauty ❤️ Cerca #coccole 😉

Prima di salutarti mi piacerebbe sapere se usi regolarmente lo scrub per il corpo e se lo prepari tu o lo compri. Baci 😘
.
.
.
#autoproduzionecosmetica #cosmeticifaidate #homemadecosmetics #diybeautyproducts #diybodyscrub #scrubcorpofaidate #cocco #blog #blogger #progettoblog #cookingbeauty #sophiecognac #spignatto #instagood #coconut #coconutoil #coconutsugar #zuccherodicocco #oliodicocco #farinadicocco Se ami la cosmesi, se ti interessa la #cosmetologia e se l'autoproduzione cosmetica é la tua #passione troverai utile il nuovo post su #cookingbeauty (link in bio).
Ti parlo dei libri e dei manuali che preferisco e vorrei che mi consigliassi quelli che per te non possono mancare nella nostra biblioteca personale 💗
.
.
.
#cosmeticifaidate #cosmeticihomemade #homemadecosmetics #spignatto #manuali #libri #autoproduzionecosmetica #rimedinaturali  #diycosmetics #diybeautyproducts #progettoblog #blog #blogger #sophiecognac Hai mai provato a fare il #dentifricio? È semplicissimo 🙂
La mia versione è ispirata all'ayurveda e trovi la ricetta su CookingBeauty (link in bio)
.
.
.
#ayurveda #ayurvedaeveryday #cosmeticihomemade #cosmeticifaidate #ricettecosmetiche #spignatto #diybeautyproducts #diycosmetics #dentifricionaturale #dentifriciofaidate #progettoblog #blog #blogger #lifestyle #cookingbeauty #sophiecognac Quando la motivazione vacilla e il cazzeggio impera 😉
.
.
.
#paris #toureiffel  #motivation #disciplina #sophiecognac #raoulseryo #lifestyle #viaggiare #cookingbeauty Amido di mais e amido di riso, già da soli, possono essere usati come cipria viso, per fissare il makeup ed evitare l'effetto lucido.
Se vuoi migliorare l'effetto soft focus e di tenuta, puoi aggiungere pochi altri ingredienti, come nella ricettina che trovi su #cookingbeauty (link in bio)
Buona domenica ❤️
.
.
.
#sophiecognac #blog #autoproduzionecosmetica #spignatto #cosmeticifaidate #cosmeticihomemade #diybeautyproducts #craftbeauty #beautyrecipes #ricettecosmetiche #beautypowder #facepowder #diymakeup #foodandbeauty Le terrazze di #parigi ❤️
Questa è la vista che si gode dal tetto del centro Pompidou. Imperdibile!
.
.
.
#centrepompidou #beautifulview #instalike #instapic #nofilter ##paris #viaggio #sophiecognac #cookingbeauty
Previously on CookingBeauty
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: