/ Marzo 10, 2018/ skin care

Vuoi uno sguardo magnetico?
Prendersi cura del contorno occhi può aiutare!
La mia proposta è un gel contorno occhi antirughe, idratante, utile per ridurre borse e occhiaie.
La ricetta è molto semplice, adatta a tutti.

gel contorno occhi

Gel contorno occhi fai da te

La pelle della zona perioculare è delicata e particolarmente sensibile agli effetti del tempo: il consiglio è di prendersene cura con attenzione e costanza, fin da giovanissimi, per evitare che i segni d’espressione si trasformino in rughe profonde.
Stress, carenza di sonno, alimentazione, fumo e alcol, età, vita sregolata o semplicemente il fattore genetico, possono tendere ad aumentare borse e occhiaie… ulteriori caratteristiche di cui faremmo volentieri a meno 🙂
Non esistono magie e rimedi miracolosi ma, con le dovute attenzioni, puoi contrastare tutti questi inestetismi utilizzando prodotti specifici.
Per il mio gel contorno occhi ho scelto ingredienti tonificanti, astringenti, drenanti, stimolanti il microcircolo e che tendano a rinforzare l’effetto barriera di protezione contro gli agenti esterni.
Il contenitore roll-on, oltre a facilitare l’applicazione, effettua un leggero massaggio che, con il tocco freddo della pallina in acciaio, accresce l’effetto drenante per mitigare le borse sotto gli occhi.

La ricetta del gel contorno occhi

La realizzazione è semplice, adatta anche ai principianti.
Il gel sarà molto liquido, adatto al contenitore roll-on. Se preferisci conservare il prodotto in un tubetto, aumenta la consistenza alzando la percentuale di gomma xantana fino a 0,3 g (e diminuendo l’idrolato a 46,5 g).

Ingredienti

(A)

  • Idrolato di rosa – 46,7 g
  • Acido lattico – 2 gocce
  • Caffeina anidra – 1 g

(B)

(C)

(D)

  • Cosgard – 0,6 g
  • Acido lattico per pH 6,5.

Realizzazione

  1. Scalda leggermente l’idrolato di rosa a bagnomaria.
  2. Aggiungi l’acido lattico e la caffeina e mescola. La caffeina si scioglie meglio in un ambiente acido.
  3. Unisci gli ingredienti del gruppo (B) nell’ordina indicato, mescolando bene ad ogni aggiunta.
  4. Misura e regola il pH. Il pH della soluzione risulterà molto elevato per la presenza del silicato di sodio. Portalo a pH 6,5 aggiungendo acido lattico.
  5. Versa a pioggia, senza mescolare, la polvere di sodio ialuronato. Copri il recipiente con la pellicola da cucina e attendi la completa reidratazione del sodio ialuronato (circa 6/8 ore).
  6. Quando il sodio ialuronato sarà completamente reidratato, mescola bene, frulla se necessario, per ottenere un gel liscio, omogeneo e poco denso.
  7. Misura di nuovo il pH e regola a 6,5 (se necessario).
  8. Aggiungi il Cosgard.
  9. Travasa nel contenitore roll-on.

gel contorno occhi in preparazione

Note sugli ingredienti

Skin reapair

Nome commerciale dell’estratto concentrato di Acanthus BIO d’Auvergne selvatico.
E’ efficace nel ripristino dell’effetto barriera della pelle: ne migliora la flessibilità e previene la disidratazione.
Skin repair può essere incorporato nelle preparazioni cosmetiche indicate per pelli secche e mature, per riparare e rigenerare la pelle irritata o danneggiata.
Tra le altre funzionalità: stimola la sintesi del collagene, rafforza la pelle sensibile e restituisce tono alla pelle matura.

Estratto idroglicerinato di vite rossa

L’estratto di vite rossa contiene oligomeri procianidici e resveratrolo per un’azione anti-radicalica efficace nel combattere i segni dell’invecchiamento cutaneo.
Tradizionalmente noto per i suoi benefici sul microcircolo cutaneo, questo estratto è ideale come ingrediente attivo nei trattamenti per gambe leggere, e nei prodotti anti-età.

Silicato di sodio

E’ un sale inorganico (ottenuto dalla fusione di SiO2 (silicio) e carbonato di sodio Na2CO3 . In cosmesi è utilizzato in prodotti per la pelle e per il bagno, nei coloranti per capelli, nel make-up e nei prodotti per il contorno occhi soprattutto per l’effetto tensore.
Può essere utilizzato per regolare il pH nei cosmetici, come alternativa alla soluzione di soda caustica.
Altre informazioni sugli ingredienti cosmetici utilizzati puoi trovarle qui.

Come e quando utilizzare il gel contorno occhi

Questa formulazione leggera è adatta all’utilizzo quotidiano, di mattina e sera, anche per soggetti giovani.
Applica nella zona perioculare sulla pelle detersa e asciutta.


Mi piacerebbe sapere come tu ti prendi cura della zona contorno occhi e quali sono le principali problematiche che cerchi di prevenire e contrastare in questa zona del viso così delicata. Puoi raccontarlo nei commenti e usufruire di questo spazio per qualunque altra domanda, informazione, ecc…
Se vuoi ricevere notifiche sulle future pubblicazioni di CookingBeauty, puoi iscriverti con l’indirizzo email e lasciare il MIPIACE sulla pagina facebook dove, spesso, pubblico e condivido anche post che non trovi qui sul blog.
Per conoscerci un po’ meglio troviamoci su Instagram 🙂
A presto,
SophieCognac

Share this Post

4 Comments

  1. Bello devo provare 🙂

    1. Mi fa piacere sapere che hai apprezzato. La tua opinione da esperta é importante per me

  2. Grazie per i tuoi suggerimenti, sono davvero puntuali e precisi anche per una come me che non ha molta dimestichezza con prodotti di questo tipo! 🙂

    1. Grazie a te Alessia, mi hai fatto un gran complimento!
      Mi sforzo molto per cercare di essere chiara e fornire almeno le informazioni essenziali che rendano i miei post utili per chi li legge. Avere un riscontro (positivo come il tuo, ma anche negativo là dove posso migliorare) mi é di grande aiuto

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*