Lucidalabbra fai da te | Ricetta


Volevo un lucidalabbra che non fosse appiccicoso, né unto sulle labbra.

Ho scelto di usare l’olio di semi lino, un olio siccativo che, esposto all’aria, secca formando un film.

Questo lucidalabbra fai da te è semplice da realizzare e ha proprietà cosmetiche idratanti ed emollienti per la bellezza delle tue labbra.

lucidalabbra fai da te

Lucidalabbra fai da te

Tutte le ricette di lucidalabbra e rossetti fai da te, prevedono l’olio di ricino: ottimo per disperdere i pigmenti e abbastanza vischioso e denso da restare “incollato” sulle labbra.

C’è anche in questa ricetta ma abbinato con l’olio di semi di lino che, invece, ha la proprietà di asciugarsi all’aria, oltre ad essere un ottimo antiossidante.

Con burro di cacao e dry flo, questo lucidalabbra avrà un tocco più asciutto e confortevole, ideale per chi non ama la sensazione di unto/appiccicoso tipica dei lucidalabbra, anche di quelli in commercio.

Gli ingredienti utilizzati lo rendono emolliente, idratante e antiossidante, grazie anche alla presenza di vitamina E.

La ricetta del lucidalabbra viola

Questa formulazione è molto semplice da realizzare ed è adatta anche a chi non ha particolare esperienza nell’autoproduzione cosmetica.

Nota: l’olio di semi di lino è termolabile per cui non lo scalderemo con cera e burro di cacao, né porteremo questi ingredienti a temperatura troppo elevata (dovrai scaldare quanto basta per farli sciogliere).

Ingredienti

  • Olio di semi di lino – 4 g
  • Olio di ricino – 4 g
  • Caprylis (Caprylic / capric triglycerides) – 1 g
  • Dry Flo (Aluminium Starch Octenylsuccinate) – 0,3
  • Cera d’api – 0,5 g
  • Burro di cacao – 0,5 g
  • Tocoferolo (vitamina E) – una goccia
  • Colore:
  • Aroma oleoso per alimenti (opzionale) – qualche goccia.

Realizzazione

  1. Pesta gli ossidi e il fondo minerale accuratamente per sprigionare il colore (puoi utilizzare un piccolo mortaio oppure,  come faccio io con quantità così ridotte, metti le polveri in una tazzina e le schiacci utilizzando una bacchetta in vetro, di quelle per mescolare i cocktail, che hanno una pallina ad una estremità – trovi un link in fondo all’articolo).
  2. In un piccolo recipiente versa gli oli, aggiungi le polveri pestate e la mica bronzo. Mescola bene per disperdere i pigmenti.
  3. Aggiungi il tocoferolo.
  4. Aggiungi il dry flo e mescola.
  5. In un recipiente separato inserisci cera d’api e burro di cacao. Fondi a bagnomaria. Togli dal fuoco non appena sarà tutto sciolto.
  6. Versa oli e pigmenti nel recipiente del punto 3. e mescola velocemente.
  7. Se vuoi aggiungi l’aroma per alimenti.
  8. Versa in un contenitore adatto (puoi aiutarti con una piccola siringa senza l’ago). Non riempire fino all’orlo, considera lo spazio per l’applicatore.

lucidalabbra fai da te

Il finish è satinato (se lo preferisci lucido a specchio evita il dry flo, ma sarà un po’ più unto) e sta bene anche applicato sopra ad un rossetto della stessa tonalità o nude.

Come per qualunque lucidalabbra, non avere troppe aspettative sulla tenuta: durerà sulle labbra qualche ora, se non mangi. La tenuta migliora notevolmente stendendo una matita per labbra come base.

Divertiti a realizzarlo nei colori che preferisci.

Queste sono le bacchette da cocktail menzionate sopra, che utilizzo per pestare le polveri quando la quantità è troppo scarsa per utilizzare un mortaio o il grinder:

Gin / Cocktail Glass Swizzle Sticks – Confezione da 6 Bianchi Agitatori

bacchette da cocktail in vetro


Se ti piace condividi sui tuoi social e fammelo sapere con un like.

I commenti sono il tuo spazio per le domande, le opinioni e per i pensieri che hai voglia di condividere.

Prima di salutarti ti mostro qualcosa che mi rende felice.

Tutte le ricette di #FoodAndBeauty con i semi di lino

Per la rubrica #SaporiDiBellezza di marzo, le blogger del progetto #FoodAndBeauty si sono espresse con grande creatività dando vita a delle ricette di cucina e di bellezza originali e fantasiose:

FoodAndBeauty - semi di lino

Ti consiglio di dare un’occhiata a questa di Salute e benessere in cucina: una gustosa e nutriente zuppa di cavolo nero con semi di lino

Zuppa di cavolo nero e semi di lino

All’interno del post scoprirai un nuovo link che ti condurrà ad una delle altre ricette realizzate con i semi di lino. Divertiti a percorrere tutto il tour virtuale tra gusto e bellezza 🙂


Se vuoi ricevere le notifiche sulle future pubblicazioni di CookingBeauty iscriviti con il tuo indirizzo email o lascia il MIPIACE sulla pagina facebook dove troverai anche tanti altri suggerimenti di cosmesi e rimedi naturali.

A presto,

SophieCognac

Tagged with:
Pubblicato su makeup
8 comments on “Lucidalabbra fai da te | Ricetta
  1. khadi ha detto:

    Sono sempre un po’ sfaticata nel preparare rimedi per le labbra. Le figlie mi hanno chiesto un burro cacao per tutto l’inverno e non le ho accontentate. Forse adesso che è primavera dovrei proprio rimediare con un bel lucidalabbra color della primavera come questo : D

    Piace a 1 persona

    • Sophie Cognac ha detto:

      Penso sempre che le figlie di mamme in grado di realizzare cosmetici in casa siano tanto fortunate ma tu mi sfati un mito! 😀
      Vabbè, almeno possono imparare da te e cominciare a farseli per proprio conto burrocacao e quant’altro 😉

      Mi piace

  2. Laura Faedda ha detto:

    Peccato non essere la tua vicina di casa mia cara…ti proporrei un baratto. Non sono fornita di tutti questi ingredienti da spignatto di alta classe 😉 Comunque il risultato sembra davvero fantastico e il colore mi piace moltissimo!

    Piace a 1 persona

  3. Italia Caruso ha detto:

    Adoro il tuo blog e questa ricetta devo provarla a fare assolutamente. Devi solo dirmi dove posso comprare qualche ingrediente, poi appena decido di mettermi all’opera ti stresso. Sei bravissima! Inoltre l’articolo è chiarissimo.

    Piace a 1 persona

  4. Roberta ha detto:

    Wow, rende le labbra super belle, lisce e setose.
    Avessi tutti gli ingredienti lo farei volentieri 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Io e CookingBeauty

Romina Serafini

CookingBeauty è publicato da Romina Serafini.

facebook logoinstagram logopinterest logoG+ logotwitter logo

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.048 follower

Categorie
Instagram

Si è verificato un errore durante il recupero delle immagini da Instagram. Verrà effettuato un nuovo tentativo tra qualche minuto.

lifestyle e off-topicClicca sull’immagine per leggere gli altri articoli di CookingBeauty

Switch-to-Green

STG_challengeIl percorso completo per passare alla cosmesi naturale in 21 giorni. Accetta la sfida!

Previously on CookingBeauty
Follow CookingBeauty on WordPress.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: