/ Aprile 7, 2018/ Altro - teoria

So che te lo stai chiedendo!
Che tu sia grassa o magra, giovane o matura, ti interesserà sapere come eliminare la cellulite perché sì, è una maledizione che ci colpisce tutte 🙁

come eliminare la cellulite

Le cause della cellulite

La cellulite è una manifestazione cutanea e sottocutanea determinata da diversi fattori e, sebbene sia generalmente considerata un inestetismo cutaneo, si tratta di una vera e propria patologia.
Le cause della cellulite sono numerose e le condizioni che ne favoriscono l’insorgenza vengono generalmente suddivisi in tre gruppi principali.

  • Fattori primari: sono caratteristiche genetiche, come sesso, razza, ereditarietà, che determinano una predisposizione all’insorgenza della cellulite.
  • Fattori secondari: alterazioni ormonali, farmaci, patologie.
  • Fattori aggravanti: abitudini di vita, alimentazione scorretta, fumo, alcol, sedentarietà. Una dieta squilibrata ricca di grassi e sale favorisce la ritenzione idrica e l’accumulo adiposo. Il fumo aumenta la produzione di radicali liberi e sostanze tossiche per il microcircolo. Il movimento migliora l’ossigenazione dei tessuti, la tonicità muscolare ed aiuta a bruciare grassi.

Esistono diversi tipi di cellulite ma alcune manifestazioni cutanee sono comuni e facilmente riconoscibili:

  • la pelle a buccia d’arancia,
  • la cute granulosa e poco sensibile,
  • la cosiddetta struttura a materasso della cute per la presenza di micro e macronoduli.

cellulite

Come eliminare la cellulite

La cellulite è una patologia complessa che può coinvolgere diverse figure professionali e trattamenti specifici ma l’elemento chiave è la modifica del proprio stile di vita.

Alimentazione

Come in tutti gli aspetti della vita, l’alimentazione riveste un ruolo fondamentale nella prevenzione e nel trattamento della cellulite. Deve essere equilibrata e tendere a ridurre la ritenzione idrica, favorire la microcircolazione e rafforzare i vasi sanguigni.

  • limitare l’utilizzo del sale;
  • bere molta acqua;
  • consumare regolarmente frutta e verdura per un corretto apporto di fibre, vitamine e oligoelementi.

Attività fisica

Alcuni sport sono particolarmente indicati per la prevenzione della cellulite:

  • le camminate e la corsa favoriscono l’ossigenazione dei tessuti, la circolazione e il ritorno venoso;
  • il ciclismo riattiva la circolazione e tonifica i tessuti;
  • il nuoto e le altre attività in acqua (aqua-gym, idrobike), oltre ad aumentare il tono muscolare dell’intero organismo, presentano il vantaggio ulteriore dell’effetto dell’acqua che esercita un massaggio drenante in grado di riattivare la circolazione sanguigna e linfatica.

Trattamenti professionali: massaggi, termoterapia, cavitazione…

Nei centri professionali, medici ed estetici, trovi larga offerta di trattamenti orientati alla cura della cellulite, sia tramite l’utilizzo di dispositivi elettro-medicali, sia di tipo più manuale.
Alcune tecniche di massaggio sono in grado di riattivare la circolazione emolinfatica e risultano particolarmente utili nel trattamento della cellulite, soprattutto se abbinati a termoterapia e fanghi.

Trattamenti cosmetici e sostanze funzionali

Alle sane abitudini di vita, fondamentali per prevenire e curare questa patologia così diffusa, puoi affiancare trattamenti cosmetici utili soprattutto per migliorare l’aspetto superficiale della cute nelle zone colpite da cellulite.
I trattamenti cosmetici coadiuvanti dovranno tendere a

  • migliorare il microcircolo cutaneo con attivi funzionali in grado di rinforzare i capillari;
  • aumentare ossigenazione e tonicità dei tessuti per ridurre gli inestetismi a livello cutaneo con l’esfoliazione;
  • aumentare la lipolisi con l’utilizzo di sostanze funzionali in grado di stimolare il metabolismo delle cellule adipose;
  • ridurre le infiammazioni locali con ingredienti lenitivi.

Di seguito trovi indicate le tipologie di ingredienti cosmetici efficaci nello svolgimento delle funzioni sopra descritte. Tali ingredienti puoi ricercarli nei prodotti da acquistare o inserirli nelle tue formulazioni casalinghe.

Sostanze funzionali vasoattive

Cellulite
Attivi funzionali in grado di agire a livello di capillari e vasi sanguigni, stimolando il microcircolo locale.

  • Centella asiatica: le sue proprietà favoriscono il tono e l’elasticità di capillari e vene stimolando la produzione di collagene all’interno dei vasi sanguigni. Nei cosmetici è presente sotto forma di estratto glicolico o glicerico. Puoi realizzare a casa l’estratto di centella asiatica, partendo dalla polvere.
  • Betulla: le proprietà purificanti, lenitive, elasticizzanti la rendono indicata per il trattamento dermocosmetico della cellulite. Dalle foglie, ricche di flavonoidi, vitamina C, olio essenziale e saponine si ricavano estratti ampiamente utilizzati in ambito cosmetico. L’estratto di betulla facilita il drenaggio dei liquidi e l’eliminazione delle scorie dall’organismo.
  • Ginkgo biloba: l’estratto ottenuto dalle foglie della pianta è in grado di aumentare la vascolarizzazione dei tessuti, migliorare il metabolismo cellulare e svolgere un’azione antiossidante.
  • Ippocastano: l’estratto ottenuto dai semi ha proprietà decongestionanti, vasoprotettive, stimolanti il microcircolo. Favorisce il drenaggio dei liquidi.
  • Rusco (o pungitopo): il rizoma è ricco di glucosidi, saponine, flavonoidi, triterpeni, sali di calcio e potassio. L’estratto ha proprietà astringente e tonificante, stimola il microcircolo e riduce il ristagno dei liquidi.
  • Vite: le foglie contengono tannino, quercitrina, saccarosio, carotene, tartrati, glutammina e colina. L’estratto viene utilizzato per le sue proprietà toniche e astringenti.
  • Mirtillo: spiccata proprietà vasoprotettiva e stimolante del microcircolo cutaneo.

Agenti esfolianti

scrub
Uno scrub con frequenza settimanale su tutto il corpo, migliora tono ed elasticità dei tessuti, stimola il microcircolo, favorisce il drenaggio dei liquidi e rende la pelle più ricettiva ai successivi trattamenti cosmetici.
E’ tra i prodotti più semplici da realizzare a casa. Ecco due proposte che trovi su CookingBeauty:
https://cookingbeauty.it/2018/02/18/scrub-corpo-cocco-menta/
https://cookingbeauty.it/2017/04/21/scrub-esotico-ai-semi-di-papavero-e-sali-del-mar-morto/

Attivi lipolitici

cellulite lipolisi
Tra le sostanze funzionali in grado di stimolare il metabolismo cellulare, le seguenti sono di particolare interesse e possono essere utilizzate anche nelle ricette dei tuoi cosmetici fai da te:

  • Fucus: è un’alga originaria dell’Atlantico settentrionale e del Mediterraneo occidentale. E’ ricca di iodio, vitamine e minerali. Lo iodio stimola l’attività cellulare con conseguente riduzione dell’accumulo di grasso sottocutaneo. I preparati contenenti questo ingrediente non sono indicati nelle donne in gravidanza o in allattamento e in caso di ipertiroidismo.
  • Caffeina: estratta prevalentemente dal tè e dal caffè, o sintetizzata in laboratorio, è in grado di stimolare la lipolisi (leggi qui le proprietà e i suggerimenti di utilizzo).

Sostanze funzionali lenitive

calendula
Tra le sostanze più comuni con spiccate proprietà lenitive utili per diminuire l’effetto infiammatorio della cellulite:


Nel prossimo articolo troverai la mia ricetta di un gel anticellulite in cui ho inserito molte delle sostanze funzionali descritte sopra.
Per ricevere le notifiche sulle pubblicazioni di CookingBeauty puoi iscriverti con il tuo indirizzo email o lasciare il MI PIACE sulla pagina facebook.
Puoi usare lo spazio dei commenti per le tue opinioni e per aggiungere i tuoi suggerimenti su come combattere la cellulite. Ce la possiamo fare 😉
A presto,
SophieCognac

Share this Post

5 Comments

  1. quando si parla di cellulite io ci sono sempre! per me funziona bere tanto, usare cosmetici “buoni” e un’attività fisica costante (sottolineo costante però)!
    aspetto la ricetta del gel, sono curiosa!
    ciao!!

    1. Ciao Tiziana!
      Segui le tre regole auree!!!
      Io ci sto provando e mi manca proprio quella costanza nell’attività fisica. Magari ora con le temperature più piacevoli e le giornate più lunghe farò le mie corsette con maggiore impegno.

  2. IoIo per la cellulite faccio scrub e vado in piscina… Però un po’ ce l’ho lo stesso 😔

    1. Letizia siamo donne!
      Non è di quel po’ di cellulite che dovremmo preoccuparci ma di mantenere uno stile di vita sano per evitare che un leggero inestetismo si trasformi in una patologia a volte anche dolorosa.
      W la piscina 😊
      😘

  3. Pingback: Gel anticellulite fai da te | ricetta | CookingBeauty

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*