/ Maggio 20, 2018/ skin care

Davvero devo scriverlo ancora che struccarsi prima di andare a dormire è obbligatorio per mantenere la pelle in buona salute?!
La buona notizia è che per struccarti puoi scegliere quello, dei tanti prodotti diversi adatti allo scopo, che utilizzi più piacevolmente. Di alcuni trovi le ricette su questo blog.
Io, in estate, preferisco l’acqua micellare.
In questo post trovi la ricetta per un acqua micellare fai da te a base di rosa e rosmarino, 2 ingredienti adatti anche alla pelle delicata.

acqua micellare fai da te Rosa & Rosmarino

L’acqua micellare: che cosa è e come funziona

L’acqua micellare è un detergente in forma acquosa, in grado di rimuovere delicatamente makeup, sebo e smog, lasciando la pelle pulita e idratata.

Le micelle

L’azione detergente dell’acqua micellare, da cui il suo nome, è opera delle micelle: piccoli agglomerati di molecole di tensioattivo, dispersi in acqua, in grado di inglobare lo sporco ed asportalo dalla pelle.

Come si usa l’acqua micellare

L’acqua micellare è un prodotto multifunzionale che strucca e deterge in un unico gesto.
Può essere applicata sul viso con un dischetto in cotone o un panno morbido in microfibra da passare delicatamente su viso occhi e labbra fino alla rimozione completa del makeup. Non è particolarmente efficace con il trucco waterproof.
Teoricamente è un prodotto senza-risciacquo, data la sua bassa concentrazione di tensioattivi. Io, però, consiglio di risciacquare sempre il viso con acqua fresca per eliminare ogni traccia di prodotto.
La sua formula delicata è indicata anche per la pelle sensibile poiché pulisce in profondità senza alterare la barriera idro-lipidica della pelle. Può essere arricchita con sostanze funzionali idratanti, lenitive o rimineralizzanti.
L’acqua micellare può essere utilizzata quotidianamente e più volte al giorno, anche per la semplice detersione.

Acqua micellare fai da te Rosa & Rosmarino

L’acqua micellare è tra i prodotti cosmetici più semplici da realizzare. Ti basterà mixare acqua, tensioattivo, e uno o più funzionali idratanti.
In questa ricetta ho inserito l’olio essenziale di rosmarino, ingrediente scelto per #SaporiDiBellezza di maggio dalle blogger di #FoodAndBeauty (e dopo ti mostro quante ricette siamo riuscite a realizzare!).
L’olio essenziale di rosmarino è un ottimo anti-irritante, con azione dermo-purificante.
Ho usato l’idrolato di rosa damascena che col suo delicato profumo floreale smorza le note pungenti del rosmarino e conferisce al prodotto una fragranza fresca e molto primaverile.
La rosa damascena è purificante, rinfrescante e lenitiva.
Glicerina, allantoina e gel d’aloe vera migliorano la funzione idratante di questa acqua micellare fai da te.
Il tensioattivo scelto (Sodium Lauroyl Sarcosinate) è delicato, con un buon potere schiumogeno ed è tollerato da tutti i tipi di pelle.

Ingredienti

  • Idrolato di rosa damascena – 82 g
  • Allantoina – 0,5 g
  • Glicerina vegetale – 5 g
  • Gel d’aloe vera – 10 g
  • Sodio lauroil sarcosinato – 2 g
  • Olio essenziale di rosmarino – 18 gocce (0,2 g)
  • Cosgard – 0,6 g (o altro conservante secondo scheda tecnica).
  • Regolatori per pH a 6,5 (acido lattico / soluzione di soda caustica 20%).

Realizzazione

  1. Scalda leggermente l’idrolato a bagnomaria (20 – 22°).
  2. Togli dal bagnomaria e aggiungi l’allantoina mescolando bene fino a completo scioglimento.
  3. Aggiungi alla soluzione la glicerina e il gel d’aloe, mescolando ad ogni aggiunta.
  4. In un piccolo contenitore a parte versa il tensioattivo e l’olio essenziale di rosmarino. Mescola per solubilizzare l’olio essenziale. Versa nel mix degli altri ingredienti e mescola ancora.
  5. Misura e regola il pH.
  6. Aggiungi il conservante.
  7. Travasa il prodotto in una boccetta con tappo dosatore.

Questo è il video pubblicato sulla pagina facebook in cui ti mostro come quest’acqua micellare funziona sul makeup:

Acqua Micellare fai da te

Da domenica 20 maggio troverai online la ricetta dell'acqua micellare: perfetta come struccante e come semplice detergente durante la stagione estiva.Qui ti mostro come funziona sul makeup.Intanto, sul blog, trovi tutti gli altri metodi per struccarsi. Scegli il tuo preferito :)* https://cookingbeauty.it/tag/struccarsi/

Publicado por CookingBeauty en Jueves, 17 de mayo de 2018

Il rosmarino nelle ricette di #FoodAndBeauty

Tante e molto diverse tra loro le ricette ispirate al rosmarino per la rubrica #SaporiDiBellezza
#SaporiDiBellezza - collage di ricette col rosmarino
Nel post di Laura, su 2 scienziate per amiche, troverai le proprietà nutrizionali e cosmetiche del rosmarino: sapevi che è fondamentale utilizzarlo, ad esempio, nelle grigliate per ridurre la tossicità dei cibi cotti con questo metodo?

Altri prodotti struccanti (ricette)

Se l’acqua micellare non fa per te, qui sul blog trovi tante alternative per struccarti:

Non hai che l’imbarazzo della scelta!
Fammi sapere quale preferisci 🙂


Iscriviti con il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche o metti il MI PIACE sulla pagina facebook.
A presto,
SophieCognac

Share this Post

14 Comments

  1. Pingback: Frittelle al Cacao con Rosmarino - In Cucina con Sissi

  2. Fantastica questa idea e hai fatto bene a fare un video che toglie qualsiasi dubbio. È davvero molto efficace, sono rimasta stupita. Come al solito sei bravissima. Che peccato non abitare vicine…sai quanti prestiti illeciti 😉 Laura

    1. Grazie Laura!
      Considerati fortunata: se fossimo vicine ti sfrutterei troppo per le tue competenze 😁😂

      1. E io sarei fissa nel tuo bagno a rubare di tutto

      2. Mi casa es tu casa 😉

  3. Rimango incantata davanti alle tue ricette di cosmetica, io che sono negata in chimica, si e no che riesco a fare il sapone con la soda 😀
    Quest’acqua micellare andrebbe bene anche per la mia pelle, e grazie per tutte le informazioni!

    1. Allora ci completiamo a vicenda perché io col sapone non ci sono proprio! 😁
      Le ho viste le tue creazioni e ogni volta mi viene voglia di provare a cimentarmi ma non sono a mio agio con la soda.
      Grazie di tutti i complimenti

      1. Tutti meritati 🙂
        In effetti la soda risulta difficile da maneggiare sopratutto se non segui tutte le norme di sicurezza e se non hai una cucina con uno spazio da dedicarle.

  4. semplice e funzionale…il binomio per una ricettina di successo…grazie Romina, corro a farla

    1. Arriva l’estate (o quasi) e io cerco di semplificare tutto: ricette e skin care routine 😉 Grazie Moira

  5. Devo essere sincera, non sempre mi strucco.
    Lo so che è un grave errore e chi ci rimette è la mia pelle. Cercherò di impegnarmi di più.
    Questa acqua micellare è favolosa e il video rende benissimo l’idea di come strucca!

    1. Ma come?! Andare a dormire con la pelle pulita é la prima regola!
      Tempo fa mi è capitato un articolo di una giornalista americana che, come esperimento, per un anno intero è andata a dormire senza struccarsi: in 12 mesi la pelle del suo viso era invecchiata di 10 anni… Dovrò cercare l’articolo e condividerlo per farvi vedere che succede

  6. Ad essere sincera non amo in particolar modo le acque micellari, forse perchè non ho ancora trovato quella che mi piace. Trovo interessante l’olio essenziale nella formula, non avrei mai pensato di poterne usare per le acque micellari.
    Ciao!

    1. Ciao Tiziana 😊
      L’olio essenziale (parliamo comunque di poche gocce) si “scioglie” grazie alla capacità emulsionante del tensioattivo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*