Crema viso fai da te, sali minerali e Q10


Una crema viso fai da te con sali minerali e coenzima Q10, adatta a pelle normale, mista e grassa.

Le proprietà degli ingredienti utilizzati rendono questo prodotto idratante, tonificante, anti-age e rivitalizzante, particolarmente indicato per pelli mature e stanche.

La ricetta è un’emulsione leggera e la sua realizzazione presenta una difficoltà media, indicata per chi ha già familiarità con l’autoproduzione cosmetica.

crema viso fai da te - sali minerali e coenzima Q10

Crema viso fai da te con sali minerali e coenzima Q10

Delle proprietà cosmetiche dei sali minerali ti ho già parlato qui, nella ricetta del gel per il contorno occhi.

In questa crema viso ho voluto aggiungere anche il coenzima Q10, l’ubiquinone, in grado di proteggere le cellule dall’azione dei radicali liberi e contrastare efficacemente il processo di invecchiamento.

Gli oli vegetali, i burri di cacao e mango, l’aloe vera, il sodio ialuronato, l’allantoina e gli estratti di vite rossa, centella asiatica e stella alpina, conferiscono a questo prodotto proprietà emollienti, idratanti e rivitalizzanti per ripristinare tono e freschezza della pelle del viso.

L’emulsione è leggera, ad assorbimento rapido ed in grado di contrastare l’effetto lucido della pelle mista e grassa.

Ingredienti

FASE A1

  • Idrolato di amamelide – 27 g
  • Idrolato di rosa – 28 g
  • Allantoina – 0,2 g
  • Sali del Mar Morto – 0,5 g
  • Magnesio solfato – 0,8 g

FASE A2

  • Gomma xantana – 0,5 g
  • Glicerina – 3 g

FASE B1

  • Metilglucosio sesquistearato – 2 g
  • Alcol cetilico – 2 g
  • Cera d’api – 1,5 g
  • Burro di cacao – 1,5 g
  • Coco Caprylate (Coco silicone) – 1 g
  • Propylheptyl Caprylate (Cetiol sensoft) – 1 g
  • Olio di jojoba – 2 g
  • Olio di macadamia – 2 g
  • Tocoferolo (vitamina E) – 1 g

FASE B2

  • Burro di mango – 1,5 g

FASE C

  • Olio di rosa mosqueta – 1 g
  • Olio di canapa – 1,5 g
  • Coenzima Q10 – 0,1 g
  • Dry flo (Aluminium Starch Octenylsuccinate) – 2 g
  • Gel di sodio ialuronato – 5 g
  • Gel d’aloe vera – 5 g
  • Estratto idroglicerinato di vite rossa – 3 g
  • Estratto glicolico di centella asiatica – 1,5 g
  • Estratto glicolico di stella alpina – 1,5 g
  • Pantenolo (provitamina B5) – 1 g
  • Proteine idrolizzate del grano – 1 g
  • Silicato di sodio – 2 g
  • Regolatori per pH a 6 / 6,5 (acido lattico)
  • Cosgard – 0,6 g (o altro conservante secondo scheda tecnica)
  • Fragranza cosmetica q.b.

Realizzazione

  1. Scalda leggermente gli idrolati a bagnomaria (21°).
  2. Aggiungi l’allantoina e mescola fino a completo scioglimento.
  3. Aggiungi i sali del Mar Morto e il magnesio solfato. Mescola fino a sciogliere perfettamente i sali nella soluzione.
  4. In un contenitore a parte versa la gomma xantana e la glicerina: mescola accuratamente.
  5. Aggiungi la soluzione del punto 3. nel contenitore del punto 4. un po’ alla volta, sempre mescolando. Il gel si formerà velocemente. Frulla a lungo per ottenere una consistenza liscia e omogenea.
  6. In un contenitore a parte versa tutti gli ingredienti di FASE B1.
  7. Scalda a bagnomaria il gel e la FASE B1 fino ad una temperatura di 70°.
  8. Spegni il fuoco e (sempre lasciando i contenitori nel bagnomaria) aggiungi il burro di mango nel contenitore dei grassi. Mescola per sciogliere completamente.
  9. Togli da bagnomaria ed emulsiona versando la fase grassa nella fase acquosa, un po’ alla volta, mescolando energicamente. Frulla a lungo.
  10. Poni l’emulsione in un bagnomaria freddo e attendi il completo raffreddamento mescolando spesso.
  11. Aggiungi gli ingredienti di FASE C nell’emulsione fredda, uno alla volta e sempre mescolando, fino al silicato di sodio.
  12. Il silicato di sodio alzerà di molto il pH: aggiungi subito una decina di gocce di acido lattico. Misura il pH e, se necessario, regola ancora per portarlo a 6 / 6,5.
  13. Aggiungi il conservante e mescola.
  14. Aggiungi la fragranza cosmetica, poche gocce alla volta, fino ad ottenere l’intensità di profumazione desiderata.

Utilizzo

Puoi utilizzare questa crema fai da te ai sali minerali e Q10 quotidianamente, mattino e sera, sulla pelle pulita e asciutta.

Subito dopo l’applicazione potrai sentire la pelle tirare leggermente: è del tutto normale per l’effetto tensore esercitato dal silicato di sodio. La sensazione scompare nel giro di pochi secondi.


Per informazioni sulle eventuali sostituzioni, domande e opinioni puoi usufruire dello spazio dei commenti qui sotto.

A presto,

SophieCognac

Tagged with:
Pubblicato su skin care
2 comments on “Crema viso fai da te, sali minerali e Q10
  1. Tiziana B. ha detto:

    anch’io voglio una crema così, dall’effetto tensore e con tanti attivi!
    ciao!

    Piace a 1 persona

Rispondi a Tiziana B. Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Io e CookingBeauty

Romina Serafini

CookingBeauty è publicato da Romina Serafini.

facebook logoinstagram logopinterest logoG+ logotwitter logo

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.090 follower

Categorie
Instagram
Buona Pasqua e felici spignatti di primavera 💚 . #pasqua2019 #progettoblog #cookingbeauty
Non è la cena! Ma abbiamo una ricetta e la trovi sul blog linkato in bio 👈 . #diybathbomb #bombedabagno #cosmeticifaidate #homemadecosmetics #progettoblog #seleggilmioblogseipiueffervescente 💚
Con la madreperla e l'acido salicilico ci ho fatto una maschera viso dalle proprietà leviganti, elasticizzanti e lenitive per la pelle. La ricetta la trovi sul blog (link in bio). La madreperla l'ho ricavata direttamente dai gusci delle ostriche con un procedimento semplicissimo (trovi pure questo sul blog) 😁 Questa maschera, realizzata a pH basso (4,5), ha effetto peeling e, con le proprietà batteriostatiche dell'acido salicilico, diventa un utile trattamento per l'acne. Se non hai brufoli (ho superato l'acne giovanile da un pezzo pure io 😅) è comunque un prodotto interessante per spianare i segni della pelle e stimolare il rinnovamento cellulare. Se vuoi evitare l'azione esfoliante puoi mantenere il PH a 6/6,5. . #cosmeticifaidate #progettoblog #ecobioblogger #cosmesinaturale #acidosalicilico
Nuova ricetta: un classico tra i rimedi da tenere in casa, la pasta all'ossido di zinco. L'utilizzo è adatto a grandi e bambini (anche molto piccoli) in tutte le situazioni in cui la pelle ha bisogno di immediato sollievo: arrossamenti, irritazioni, scottature, eczemi... 👉 Puoi farla a casa con estrema facilità e pochissimi ingredienti. Trovi la ricetta sul blog (link in bio) . #spignatti #rimedinaturali #progettoblog #ossidodizinco #biobeautyblogger
Skincare completa, tutti prodotti homemade che puoi fare da te con le ricette che trovi sul blog (link in bio) 🙂 Scorri le immagini per vederli tutti 👉👉👉 . #autoproduzionecosmetica #homemadeskincare #cosmeticifattiincasa #biobeautyblogger #progettoblog #seleggilmioblogdiventipiubello 💚💚💚
La zolletta non la mangio, è per dopo, doccia e scrub 😁 Ma prima la colazione e buona domenica 💚 Se vuoi realizzare a casa le zollette di doccia scrub, trovi la ricetta facilissima su #cookingbeauty (il mio blog linkato in bio) . #biobeautyblogger #spignatti #progettoblog #seleggilmioblogdiventipiubello #scrubfaidate #diybeautyrecipes

struccarsiClicca sull’immagine per leggere tutti i post dedicati ai metodi e ai prodotti per struccarsi

lifestyle e off-topicClicca sull’immagine per leggere gli altri articoli di CookingBeauty

Switch-to-Green

STG_challengeIl percorso completo per passare alla cosmesi naturale in 21 giorni. Accetta la sfida!

Previously on CookingBeauty
Follow CookingBeauty on WordPress.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: